L’importanza di affidarsi ai professionisti della cucina

cucina

La cucina è l’ambiente più importante e vissuto di un’abitazione. Non solo è il luogo dove si preparano i pasti della giornata, ma anche e soprattutto una zona di grande convivialità con tutta la famiglia, ma anche con gli amici. Per godere al meglio di questo spazio, è necessario e particolarmente importante valutare con attenzione la progettazione della cucina. Bisogna tenere ben presente tutte le specifiche esigenze e lo stile che si vuole adottare.

Per ottimizzare la fase di progettazione è necessario, dunque, rivolgersi a veri professionisti del settore come nel caso di Masoni Centro Cucine, dove interior design ed architetti si occupano dello sviluppo del progetto dandovi tante indicazioni utili. Spendere maggior tempo in fase di progettazione, significa innanzitutto pensare a tutte le esigenze quotidiane, ma anche soprattutto ad evitare possibili problemi che potrebbero sorgere in seguito magari legati agli allacci delle varie utenze energetiche, una non corretta dislocazione degli spazi e tanto altro. Affidarsi ad un progettista esperto, consente di evitare tutto questo e soprattutto di accedere alla cucina dei propri sogni.

Quale stile scegliere per la propria cucina

Oggi sono disponibili tantissime soluzioni per creare cucine adatte a soddisfare non solo le esigenze pratiche, ma anche l’aspetto estetico. La progettazione della cucina deve, tuttavia, partire dal modello che deve essere scelto non solo in funzione delle proprie aspirazioni, ma soprattutto in ragione delle potenzialità degli spazi di cui si dispone. Ad esempio, se l’ambiente è piuttosto generoso in termini superficiali, si può pensare ad una cucina con isola e penisola altrimenti meglio una soluzione lineare più tradizionale.

Tra l’altro, si può sfruttare ogni singolo centimetro quadrato grazie alle soluzioni messe a disposizione da alcuni storici marchi come ad esempio Cucine Lube oppure Stosa, che consentono numerose composizioni e personalizzazioni. Una volta scelta la tipologia di cucina, bisognerà indirizzare lo sguardo allo stile. Anche per questo aspetto le soluzioni e le alternative non mancano. Si può pensare ad esempio ad una cucina classica che rispecchia un po’ quelle che sono le tradizioni magari sfruttando il legno e con disposizioni più usuali. Si può prendere in considerazione la cucina moderna che mette al centro il concetto di eco sostenibilità e di innovazione tecnologica o magari si può scegliere uno stile Shabby Chic che esalta la percezione di vissuto e dei ricordi.

Lo stile deve essere scelto in funzione dei propri gusti estetici, ma anche rispetto anche al resto dell’arredo soprattutto se la cucina è inserita in un open space. Si può giocare sui contrasti delle tonalità, ma anche sulle linee e sulle forme.

Arredamento cucina: due storici brand

Per godere nel migliore dei modi della cucina, è necessario porre attenzione all’arredamento e quindi ai materiali e alle finiture. In commercio ci sono soluzioni piuttosto funzionali anche grazie alla tradizione e alla professionalità di alcuni storici marchi come nel caso di Cucine Lube e Stosa. Lube ha realizzato la sua prima cucina nel 1956 grazie all’idea imprenditoriale del fondatore Luciano Sileoni.

Tutto ha avuto inizio da un piccolo laboratorio all’interno del quale ha preso forma il primo progetto dando così avvio ad una straordinaria storia fatta di successo ed attenzione per le esigenze della clientela. Un marchio consolidato che dispone di 650 dipendenti che permettono di vendere qualcosa come 75 mila cucine ogni anno. Lube offre cucine moderne, classiche oppure della linea Borgo Antico per uno stile che può essere contemporaneo, rustico ed anche in muratura. Stosa, invece, è nata nel 1985 migliorando negli anni il proprio concetto di cucina fino ad essere oggi uno dei marchi più apprezzati ed amati.

Ogni anno produce e immette sul mercato più di 30000 cucine divise in 30 modelli per oltre duecento finiture differenti. Tra l’altro, Stosa Cucine è riuscita ad avere anche un certo successo a livello internazionale come dimostra il fatto che il fatturato per il 30% arrivi dall’estero. I modelli proposti da Stosa sono molteplici e tutti realizzati con materiali di qualità e finiture ricercate.

Masoni Cucine: punto di riferimento nel settore

Masoni Cucine è la soluzione ideale per chi vuole avere un supporto ottimale e professionale nella fase di progettazione ed installazione di una cucina. Un rivenditore di alcuni tra i più importanti marchi di cucine presenti nel panorama italiano tra cui Cucine Lube e Stosa Cucine. Mette a disposizione la competenza del proprio staff per offrire un servizio completo che parte dalla fase di progettazione e termina con il montaggio.

Sfruttando le ultime innovazioni tecnologiche, lo staff permette di progettare la cucina in ogni singolo aspetto offrendo un riscontro realistico grazie al rendering in 3d. Il montaggio prevede la supervisione di un tecnico specializzato che valuterà con attenzione tutte le prerogative da soddisfare per un risultato finale ottimale.

L’importanza di partire dal progetto

Partire con una attenta progettazione della cucina, è essenziale per sperare di avere una zona in linea con quelle che sono le proprie aspettative. Conviene, inoltre, fissare come primo aspetto dell’arredo della casa la cucina in quanto è l’ambiente che pone i principali vincoli per quanto riguarda gli allacci, ma anche per quanto concerne gli spazi.

Il consiglio è dunque quello di porre massima attenzione in fase di progettazione rivolgendosi a professionisti del settore come nel caso di Masoni Cucine. Si potranno valutare nel merito gli spazi, le finiture, i materiali per il top, le linee, i punti luce, la rubinetteria, gli elettrodomestici e molto altro fruendo del supporto di professionisti della cucina.

Potrebbero interessarti anche...

Seguici sul canale Telegram ufficiale @leultime

Leultime.info è un progetto web Capolooper