Agorà

Giornata Nazionale per la Promozione della Lettura

Si celebra oggi, come avviene ogni anno dal 2009, la Giornata Nazionale per la Promozione della Lettura. Oggi festeggiamo questa ricorrenza evidenziando un dato positivo: la lettura nel nostra Paese è tornata a crescere.

In questo anno segnato dalla pandemia, e di conseguenza lo stare forzatamente chiusi in casa, ci ha restituito quel tempo prezioso che i ritmi della vita quotidiana ci stavano piano piano sottraendo.

Per questo, secondo i dati riportati dall’indagine “La lettura e i consumi culturali nell’anno dell’emergenza” condotta il 27 ottobre 2020 dall’Aie e dal Centro per il libro e la lettura, a Ottobre 2020 gli italiani (tra i 15 e i 74 anni) che dichiarano di aver letto almeno un libro sono il 61%, in crescita rispetto ai valori di Maggio 2020 e Ottobre 2019 (58%).

Tra libri cartacei, ebook e audiolibri abbiamo riscoperto il piacere della lettura e lo abbiamo fatto inevitabilmente durante i mesi più duri del lockdown. La libreria rimane il luogo per eccellenza per acquistare libri, il preferito da tutti gli amanti della carta stampata (e non), ma ben 3,4 milioni di persone nel 2020 ha comprato per la prima volta un libro online.

Dunque siamo stati assidui lettori e abbiamo sentito fortemente la necessità di ritrovare noi stessi, di capire quello che accadeva intorno a noi, di informarci e intrattenerci attraverso la lettura.

E questo è sicuramente un valore aggiunto, un bagaglio preziosissimo da portare con noi – anche quando i ritmi della vita quotidiana cominceranno a tornare, lentamente, alla normalità.

Fonte dati aie.it Associazione Italiana Editori.

Leultime.info è gestito e scritto prevalentemente da Salvatore Capolupo