Scaffalature portapallet: caratteristiche e modelli

Scaffalature industriali portapallet: cosa sono

La maggior parte delle merci di magazzino viene movimentata sui cosiddetti pallet, pedane di carico facilmente prelevabili dalle forche dei carrelli elevatori. Queste unità hanno una portata consistente, il che richiede scaffalature industriali adeguate a reggere il peso e le sollecitazioni provocate dallo stoccaggio.

Le scaffalature portapallet nascono proprio con questo scopo: fornire alle aziende che immagazzinano merci su bancali un impianto resistente e ottimizzato. I ripiani vengono realizzati in acciaio zincato per offrire la massima robustezza possibile alla struttura. I montanti, invece, sono rinforzati in base alla portata richiesta dall’impianto, garantendo un ottimo standard di sicurezza per il personale e per la merce.

In magazzini a stoccaggio intensivo, gli scaffali porta pallet raggiungono anche altezze elevate per sistemare i prodotti su più livelli e aumentare così la capacità di magazzino a parità di volume. Talvolta, in aggiunta, possono anche assumere forme e configurazioni differenti per potenziare ancora di più l’efficienza del deposito.

👉 Pubblicità

Musica in streaming senza limiti? Prova Amazon Music gratis per 30 giorni!

Scaffalature metalliche portapallet – modelli e applicazioni

Le tradizionali scaffalature metalliche portapallet hanno ripiani a misura di bancale e piani lisci. Il carrello elevatore si muove tra le file di scaffali e deposita la merce collocandola sul livello scelto. In caso di articoli pericolosi o esigenze di sicurezza vengono installati ripiani forati per prevenire la propagazione di incendi tra livelli e all’interno dell’impianto.

La disposizione su file però non è l’unico layout disponibile. La natura modulare dello scaffale, infatti, permette di concepire differenti configurazioni e adattare la forma del porta pallet alle esatte esigenze logistiche.

In caso di magazzini drive-in, per esempio, le scaffalature portapallet vengono realizzate come supporti laterali senza ripiano. Il carrello retrattile che si muove all’interno degli scaffali preleva e deposita il bancale appoggiandolo sui sostegni senza che la scaffalatura costituisca un intralcio.

Alcuni modelli di portapallet sono anche indicati per sistemi di stoccaggio dinamici, che ottimizzano le operazioni di stoccaggio rendendo alcuni processi automatici o semi-automatici. Le aziende che adottano il sistema LIFO (Last In First Out) usano porta pallet mobili con telai telescopici, che agganciano il bancale e scorrono su ruote occupando il posto pallet più al fondo. In questo modo, l’ultima partita di merce stoccata è sempre la più vicina al carrello elevatore, pronta per essere prelevata.

Le imprese che immagazzinano seguendo il metodo FIFO (First In First Out) invece usano scaffalature portapallet a rulliera, con ripiani leggermente inclinati con rulli in acciaio che permettono al bancale di scorrere a velocità controllata dal punto di deposito verso il punto di prelievo. Il primo pallet stoccato, quindi, sarà anche il primo a essere prelevato, al fondo della scaffalatura.

Queste strutture semi-automatiche sfruttano la versatilità dei portapallet per aumentare l’efficienza della logistica dell’impianto. Come loro, anche i magazzini autoportanti si avvalgono di queste scaffalature per l’ottimizzazione dello spazio: qui il porta pallet diventa parte integrante dell’architettura, sostenendo le pareti, il tetto di copertura e occupando l’intero volume di magazzino.

Nelle zone ad alto rischio sismico, la robustezza strutturale dello scaffale portapallet lo rende l’attrezzatura di stoccaggio industriale più indicata. Montanti e ripiani sono progettati per sopportare anche forti sollecitazioni di natura sismica e offrire sempre un ottimo standard di sicurezza.

Scaffali per pallet – Dove acquistarli

Per un impianto portapallet di altissima qualità è sempre consigliato rivolgersi ai maggiori esperti di scaffalature industriali. L’efficienza e la sicurezza sono valori aggiunti che solo l’esperienza e la professionalità di tecnici specializzati sanno offrire.

In Abruzzo, Molise e provincia di Ascoli Piceno Block Sistem progetta, realizza e installa scaffali per pallet su misura per ogni settore industriale e qualunque necessità di magazzino. Per maggiori informazioni o per scoprire di più sulle scaffalature portapallet, visita il sito www.blocksistem.com.

👉 Pubblicità

Devi fare acquisti per la tua azienda? Prova Amazon Business

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *