Cosa fare per regalare un viaggio senza data

Quando decidiamo di andare in vacanza è necessario avere tutte le informazioni possibili in modo da preparare il viaggio. Inoltre, ci sono tipologie di vacanze differenti e per viverle tutte è necessario viaggiare molto.

Dopo tutto, le vacanze sono un momento importante perché ci permettono di rilassarsi, staccare dalla routine e rigenerarsi. Di fatto, è importante pianificare soprattutto se si vuole fare dei viaggi lunghi e ricchi di esperienze. Quando si parte per un viaggio di due settimane verso una destinazione extraeuropea bisogna prendere tutte le precauzioni del caso per quanto riguarda documenti, passaporti ed eventuali documenti burocratici. Molti paesi richiedono ancora il visto turistico per entrare all’interno del loro territorio.

Non solo, le vacanze oltre a essere organizzate possono essere anche regalate. Molte persone scelgono di optare per questo tipo di regalo in modo da regalare anche un’esperienza. Questa di fatto, è un modo unico per fare una sorpresa.

Non solo, le grandi compagnie aeree hanno trovato il modo di regalare un viaggio senza data grazie a un semplice sistema. Attraverso di questo è possibile acquistare il volo senza dover scegliere le date.

Dove trovare info per un viaggio senza data

Anche molte agenzie turistiche hanno iniziato a creare questo tipo di pacchetti in modo da regalare un viaggio senza la necessità di dover scegliere i giorni, chiedere ferie o altro.

I viaggi senza data hanno anche altri vantaggi. Uno di questi è quello di avere l’opportunità di sfruttare un buono regalo senza l’obbligo di scegliere il periodo. Di fatto, è un gran vantaggio perché nella maggior parte dei casi è possibile sfruttare questa opportunitá anche per partire all’ultimo momento. I viaggi più belli sono quelli inaspettati e ogni volta che partiamo seguendo uno spirito avventuriero e incosciente iniziamo a vivere una storia che racconteremo in futuro.

I viaggi senza data per chi sono fatti??

Inoltre, i viaggi senza data sono perfetti anche per le coppie. Questi momenti sono perfetti per riuscire a rinsaldare il legame e a riportare vitalità nel rapporto. Se entrambi i partner lavorano c’è anche un duplice vantaggio: permette di pianificare le vacanze con anticipo senza preoccuparsi di scegliere fin da subito le date. Di fatto, si possono organizzare anche all’ultimo minuto per una fuga romantica nel fine settimana.

I viaggi senza data sono anche un’ottima idea regalo per anniversari o avvenimenti importanti. Sono eccellenti anche come regalo di laurea perché permettono alla persone che lo riceve di scegliere quando partire secondo le proprie esigenze. Inoltre, fare un viaggio dopo la laurea è perfetto perché permette di rilassarsi dopo un periodo intenso e ricaricare le batteria per iniziare un nuovo capitolo della vita.

I viaggi senza data possono essere regalati da tutti e per varie occasioni. È un regalo perfetto per la compagna, o il compagno, per i figli o il fratello. Di fatto, si può presentare in molte occasioni e sicuramente un regalo apprezzato facilmente.

Con cosa accompagnare le chiocciole di mare?

Molti credono che l’inverno sia periodo di pranzi a base di carne, ma non è così. Le pietanze di pesce sono scelte anche durante i mesi invernali, soprattutto per alcuni tipi di antipasti. Ci sono tante cose da mangiare e ci si può dare alla creatività in cucina. Cercando sul web, si possono trovare tante tipologie di ricette che possono essere fatte in casa, sia per cene in famiglia, sia per pranzi più elaborati in famiglia.

Un antipasto che piace a molte persone è dato dalle chiocciole di mare. Si tratta di piccole lumachine che crescono nelle acque del mediterraneo e ogni anno riempono i piatti degli italiani.

Sono molto particolare e, anche se sono più piccole rispetto alle lumache terrestri possono diventare le protagoniste di piatti deliziosi.

Un’ottima variante delle lumachine di mare è quella di accompagnare a un’ottima salsa al pomodoro. Infatti, dopo averle mangiare si può utilizzare il sugo per fare scarpetta con del pane tostato, concludendo l’antipasto in modo eccelso.

Le lumachine di mare come antipasto

Le chioccioline di mare sono indicate per pranzi e cene a base di pesce, diventando la prima portata da servire. Come piatto che contiene del pomodoro, si può continuare a servire le portate con sughi a base di pesce che includono pomodorini oppure cambiando sapori e ricette. Un’ottima idea per variare il menu sono tagliolini al nero di seppia con gamberi che smorzano l’antipasto con gusti e sapori differenti.

Cambiare sapori tra le varie portati è importante, in modo da apprezzare e vedere le differenze tra le varie cose da mangiare.

Mangiare bene è importante, perché è un buon modo di mantenersi in forma lasciando da parte il junk food. Inoltre, ci sono differenti modi per preparare le lumachine di mare. Chi non ama il pomodoro può cucinarle in bianco, usando del finocchietto per darli un sapore più particolare.

Le lumache di mare sono perfette anche per un primo piatto. Si possono abbinare a degli spaghetti e pomodorini per avere un piatto del tutto particolare.

L’antipasto di mare perfetto per cene e pranzi

Quando si cucina non conta solo la qualità del cibo, ma anche la presentazione. Oggigiorno sempre più ristoranti curano l’immagine delle proprie portate usando piatti particolari, colori e presentazioni ad hoc delle pietanze. Come mai? Il settore della ristorazione è in continua mutazione e rimane uno dei settori più vivi e dinamici. Infatti, anche nella semplice preparazione delle lumachine di mare si può usare molta creatività dando vita a piatti differenti da usare per pranzi e cene in famiglia o con gli amici.

Concerto di Capodanno 2019 al Teatro Delle Palme di Napoli

Concerto di Capodanno 2019 : il Salotto di Partenope Teatro Delle Palme

Postato il dicembre 8, 2018 di assnapoli

Martedì 1 gennaio 2019 non perdere l’appuntamento con il tradizionale Concerto di Capodanno presso lo storico Teatro Delle Palme per iniziare il nuovo anno all’insegna delle emozioni attraverso un vero e proprio viaggio nel mondo della musica, del canto e della danza fra celebri melodie viennesi , valzer di Strauss, famosi brani di opera ed operetta e appassionanti canzoni classiche napoletane.

Lo spettacolo metterà in scena un particolare Salotto d’epoca fin de siecle, in cui ospiti ed artisti accoglieranno il Nuovo Anno attraverso la musica, il bel canto e la danza. Lo spettatore si ritroverà immerso in un’ atmosfera senza spazio nè tempo tra amore, sogno e rievocazioni di nostalgici paesaggi napoletani ed internazionali ovvero un gran bel menù di fantastiche sensazioni e tanto coinvolgimento in sala per abbandonarsi alla spensieratezza e all’allegria proprio come avviene durante il celebre Concerto di Capodanno di Vienna!

Forte del grande successo di pubblico e critica delle scorse edizioni , il Concerto vanta un cast davvero straordinario tra cui, direttamente dal Teatro San Carlo, il soprano Olga De Maio e il tenore Luca Lupoli, artisti noti al grande pubblico nazionale ed internazionale. Con loro sul palco il tenore Lucio Lupoli, il giornalista Giuseppe Giorgio con i suoi interventi storici, l’ Ensemble orchestrale dell’ Associazione “Noi per Napoli”con il pianista Maurizio Iaccarino ed il flautista Vittorio Oriani,, il Quartetto d’archi Aedon , il Corpo di Ballo del Centro Tersicorea con le coreografie di Gloria Sigona e Livia Spoto . Presenta la giornalista Lorenza Licenziati.

Un evento imperdibile, diventato negli ultimi anni un punto di riferimento tra gli appuntamenti del capoluogo partenopeo nel periodo natalizio.

Un grande spettacolo, insomma, dal cuore nobile, tant’è che una parte del ricavato sarà devoluta,come ogni anno,per l’ acquisto di generi alimentari e di prima necessità a favore della mensa Caritas dei senzatetto di Santa Chiara a Napoli.
L’iniziativa gode del Patrocinio dell’ Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli e della Presidenza del Consiglio Regionale della Campania.

L’Associazione Culturale Noi per Napoli Artisti del Teatro San Carlo presenta
CONCERTO DI CAPODANNO- “Il Salotto di Partenope”
1 gennaio 2019 ore 19.30
……………………………………………………………………………………………………………………………………..
Associazione Culturale Noi per Napoli
https://www.facebook.com/AssociazioneNoiPerNapoli/
https://www.youtube.com/user/LucaLupoliTenore
http://www.noipernapoli.it

Biglietteria

Poltronissima 25€
Poltrone 20€

Galleria 15€

Capodanno Teatro delle Palme 1 gennaio 2019 ( IV edizione ) #associazioneculturalenoipernapoli #olgademaiosoprano #lucalupolitenore #teatrodellepalme2019 #grandenapoli #

https://www.go2.it/evento/concerto_di_capodanno/3830

Infoline : 327 7589936 / 3394545044 /

081 418134 Teatro Delle Palme

Hotel 3 Stelle Rosanna

Benvenuti all’Hotel Rosanna, hotel 3 stelle Jesolo in una posizione fronte mare dotato di una grande piscina con lettini attorno. L’hotel con piscina frontemare Jesolo offre ad ogni suo ospite la possibilità di vivere una vacanza in completo relax. Dotato di ogni comfort per garantire al meglio la riuscita della vostra vacanza. La vicinanza della spiaggia è una delle principali caratteristiche dell’hotel 3 stelle di Jesolo.

Il viale pedonale è a pochi passi dall’hotel, ricco di negozi e attrazioni per allietare le vostre serate lungo il centro di Jesolo. Dalla camera dell’hotel 3 stelle Jesolo si può ammirare l’orizzonte e il mare, respirare l’aria salmastra e godersi un panorama mozzafiato che rimarrà impresso nei vostri ricordi.

Da non dimenticare che l’hotel 3 stelle con piscina Jesolo mette a disposizione dei propri ospiti una spiaggia privata dove potersi godere il sole in tutta tranquillità. L’ampio parcheggio a disposizione dall’hotel 3 stelle Jesolo e totalmente privato.

La tua vettura è gelosamente custodita e protetta. Per chi non ama la la spiaggia la piscina messa a disposizione dall’hotel Rosanna è una valida alternativa per combattere la calura estiva. Gli ospiti posso godersi il sole, fare un tuffo e controllare i propri bambini con semplicità e relax nel nostro Hotel frontemare Jesolo.

Hotel Rosanna
via Dante Alighieri

VII acc. al mare, nr. 11
30017 – Jesolo Venezia
Tel.: +39 0421.93404
E-mail: info@hotelrosanna.it

Come cucinare bene il pesce spada alla griglia

Ci sono tanti modi per cucinare un alimento o preparare una cena squisita. Le modalità di cottura sono tante ed è possibile sfruttare creatività e fantasia quando si prepara da mangiare. Dalle più semplici, come quelle in padella, fino alle più elaborate come quelle al cartoccio e al vapore, hanno bisogno di seguire un procedimento specifico. L’arte culinaria è molto bella, ma chi si dedica alla cucina deve, professionalmente o per hobby, deve rispettare le regole di cottura dei vari alimenti.

Anche quando si cucina qualcosa di leggero, come un piatto di pasta o un pesce alla brace, è importante rispettare i tempi di cottura. Nel caso del pesce, poi, è necessario essere molto attenti perché qualche minuto in più potrebbero renderlo stopposo. Non solo, anche i condimenti devono essere messi con criterio, come sale, pepe, rosmarino e olio.

Quando si parla di pesce, non ci si riferisce solo a quello con le lische, ma anche ai tranci di pesce che possono essere cucinati in svariati modi. Salmone, spada e tonno sono tra i più apprezzati e amati, ma per cucinarli bene è necessario non sbagliare i metodi di cottura. In particolare, il pesce spada alla griglia, perché per renderlo perfetto deve avere la giusta dose di ingredienti per lasciare intatto il vero sapore del pesce.

Come preparare il pesce spada grigliato

Per preparare il pesce spada è necessario prima di tutto scaldare bene la griglia. Nel frattempo, bisogna metterlo a marinare con sale, olio, pepe e rosmarino lasciando che i profumi si mescolino. Quando la griglia sarà calda, si deve mettere il pesce spada e lasciarlo cuocere per circa 5-7 minuti per lato. Durante la cottura, il pesce rilascerà tutta l’acqua e bisogna stare attenti a non superare il tempo necessario ad ogni lato. Infine, per gustarlo al meglio, basta servirlo su un letto di insalata, pomodori e patate al forno.

Non solo, se ti piace il pomodoro pupi optare anche per preparare il pesce spada alla pizzaiola con olive e capperi. Una ricetta deliziosa sia per il pranzo, sia per la cena.

Le proprietà del pesce spada alla piastra

Il pesce, si sa, è un alimento che non deve mai mancare nella dieta. Anche se si tratta di pesce azzurro, molluschi o di tranci di pesce, è importante che sia ben equilibrato con le altre cose da mangiare. Infatti, uno dei principali vantaggi del pesce è quello di avere tanto omega 3, un nutriente importante per il corpo che permette di mantenersi in salute e in buona forma.

Inoltre, il pesce spada è un alimento ricco di proteine e molte volte è inserito nella dieta degli sportivi. Grazie al livello proteico alto e ai grassi essenziali permette di avere un’alimentazione equilibrata.

Concerto dell’Immacolata 2018 di Noi per Napoli

L’ASSOCIAZIONE CULTURALE NOI PER NAPOLI 

Presenta

l’8 dicembre 2018 alle h.19.30

presso il Complesso monumentale di Sant’Anna dei Lombardi

Piazza Monteoliveto n.4 Napoli

Il tradizionale

CONCERTO DELL’IMMACOLATA

( Luoghi Storici e Musica)

con la visita guidata della splendida cinquecentesca Sala del Vasari e,novità quest’quest’anno, dell’Ipogeo.

Anche quest’anno per il tradizionale incipit in occasione delle festività natalizie, verrà presentato dall’Associazione Culturale Noi per Napoli il Concerto dell’ Immacolata con l’esecuzione di un repertorio che comprende le piu’ belle ed immortali melodie mariane, quelle meno note ma altrettanto degne di ascolto, di brani sacri di grande ed intensa spiritualita’porranno l’accento sulla figura della Vergine Maria come madre e donna nella sua più vera umanità,presentati attraverso le voci di autori laici,con la finalità benefica di donare alla mensa dei senzatetto della Caritas di Santa Chiara, in Piazza del Gesù a Napoli, generi di prima necessità.

Iniziativa realizzata sempre in collaborazione e con il Patrocinio Morale dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli e della Presidenza del Consiglio Regionale della Campania in vista di valorizzare sempre le bellezze ed i tesori del nostro patrimonio storico artistico, promuovendo la conoscenza storica abbinata sempre alla musica ed al Bel canto, rendendoli accessibili ai cittadini napoletani ed agli ospiti in visita a Napoli in questi giorni di festa, un progetto che coniuga arte,cultura e solidarietà.

Gli artisti saranno : il soprano Olga De Maio, il tenore Luca Lupoli, artisti del Teatro San Carlo, il tenore Lucio Lupoli, il flautista M° Andrea Ceccomori, accompagnati dal M° Maurizio Iaccarino pianista, con gli interventi storici del giornalista,storico e critico teatrale Dott. Giuseppe Giorgio.

Foto di Gaetano Del Mauro

Il Concerto sarà preceduto dalla visita guidata al complesso di S.Anna dei Lombardi, della Sala Vasari e dell’Ipogeo dalle h.18.00 su prenotazione !

Contributo Associativo valido per Visita guidata + Concerto 12€

Tickets online

http://www.etes.it/EventiController?az=EventiManager&subaz=getDesc&titolo=Concerto%20Dell%27Immacolata&argomento=43&servizio=9&prodotto=65737

Info e prenotazioni : Associazione Culturale Noi per Napoli 3394545044 3277589936

Tickets point: Every Tour Via S.Brigida n.13 Napoli Tel 0815518654

Edicola Piazza del Gesù

Info point CulTour Naples P.zza Miraglia Napoli 366 3325866

Via mail anoipernapoliart@gmail.com

oppure Sul sito webwww.noipernapoli.it

https://www.facebook.com/AssociazioneNoiPerNapoli/

Via mail a noipernapoliart@gmail.com 
oppure Sul sito web www.noipernapoli.it

https://www.facebook.com/AssociazioneNoiPerNapoli/

Le migliori cose da visitare a Sofia

Quando si va in vacanza è importante sapere avere un piano ben strutturato delle cose da vedere. Per esempio, quando si va in una capitale europea ci sono molte cose che possono essere visitate, come chiese, monumenti storici, palazzi e musei. Per questo, è importante sapere cosa fare nei pochi giorni a disposizione senza perdere tempo.

Le piccole vacanze riguardano sia le grandi, sia le piccole capitale europee. Una di queste è Sofia, la capitale della Bulgaria, ci sono molti elementi che la rendono una città perfetta per un fine settimana di relax.

Cosa vedere a Sofia

Tra le tante cose da vedere non bisogna dimenticare il fatto che è stata una repubblica dell’Ex Unione Sovietica. Il regime comunista ha governato fino a due decenni fa e da quel momento il paese ha iniziato ad attraversare un cambiamento continuo, sia in termini economici, politici e sociale.

L’apertura verso i mercati occidentali ha permesso l’entrata di grandi capitali stranieri che stanno contribuendo alla modernizzazione del paese. Infatti, chi si reca in vacanza in in Bulgaria scoprirà tanti piccoli segreti che la rendono la perla dell’Europa occidentale. Infatti, quando ci si chiede cosa visitare a Sofia la prima risposta che sale in mente sono gli antichi edifici del comunismo, le piazze e le varie opere architettoniche che contribuiscono a rendere particolare questa capitale.

Inoltre, nonostante il regime comunista, la Bulgaria è un paese cristiano ed è fortemente presente la chiesa ortodossa. Ci sono molte chiese, cappelle e cattedrali in cui è possibile vedere affreschi e decorazioni della chiesa ortodossa.

Cose da sapere sulla città di Sofia

In queste chiese è presente l’influenza bizantina che si è tramandata nel corso dei secoli. Se non lo sapevi, l’impero bizantino è caduto nel 1492, ma è esistito per molti secoli fino a quando l’Impero Ottomano non ha conquistato Costantinopoli, chiamata adesso Istanbul. I territori della Bulgaria sono stati toccato dalla presenza bizantina prima, e da quella musulmana dopo. Infatti, in città è possibile visitare anche delle mosche in cui è presente una nutrita comunità araba.

Visitare Sofia almeno una volta nella vita è importante, perché ci sono molte particolarità che possono essere visitate. Una di queste sono gli antichi reperti romani a cielo aperto presenti nel centro della città. Devi sapere che Sofia è considerata come la terza città più antica del mondo, dopo Atene e Roma. La tribù dei Serdi la fondò nel corso del IV secolo a.c. Nel tempo questo insediamento divenne un crocevia per le popolazioni che abitavano i balcani assumendo molta importanza, soprattutto per l’Impero Romano.

Ebbene sì, Sofia è una città ricca di storia e grazie ai tanti voli low cost è possibile pianificare un piccolo viaggio in questa capitale Europea. Nel corso degli anni il governo bulgaro si è avvicinato all’Unione Europea ed è diventato membro dal 1° gennaio 2017. Allora, che cosa aspetti per andare a fare una piccola vacanza in est Europa? Non solo, il costo della vita è più basso ed è possibile risparmiare qualcosa quando si esce a mangiare al ristorante.

Hotel Economico Jesolo garnì Da Vito

Benvenuti nell’hotel economico Jesolo Da Vito, la scelta perfetta per chi cerca una vacanza all’insegna della tranquillità, con dei servizi semplici ed essenziali. Questo albergo garnì è situato nell’entroterra del lido di Jesolo, per offrire a tutti i suoi ospiti un soggiorno in un luogo appartato e lontano dalla confusione estiva, senza però rinunciare alla vicinanza con la spiaggia di Jesolo, che dista a soli 2 km dall’hotel economico Jesolo. Dall’albergo garnì Da Vito è possibile raggiungere facilmente le principali attrazioni, le famose discoteche jesolane e i numerosi eventi estivi che durante la stagione estiva si susseguono. Per chi desidera esplorare il territorio circostante, dall’hotel economico Jesolo Da Vito si può visitare la vicina Venezia, ma anche le altre città turistiche venete come Padova, Verona e Vicenza.

Hotel Garni da Vito
Via Roma Destra 140 30016
Lido di Jesolo (VENEZIA) Italy

info@garnidavito.com
+39.0421.371019