DeepNude: l’app che spoglia le donne

DeepNude: l’app che spoglia le donne

DeepNude: l’app che spoglia le donne

Il nudo su internet è uno dei motori immobili del ciberspazio: su questo non ci sono dubbi, e verrebbe da dire che la cosa è semplicemente ovvia. Da quando internet ed il web hanno sostituito le riviste cartacee e le videocassette hard, non c’è dubbio che i vari siti per adulti abbiano avuto questo successo planetario, sia tra uomini che tra donne di qualsiasi gusto o preferenza sessuale essi fossero.

Ma c’è di più, e verrebbe da dire purtroppo: da tempo si sente parlare della tecnologia deepfake, un mix di intelligenza artificiale e software di vario genere utilizzati per costruire dei falsi realistici (se ne parla in modo molto approfondito e tecnico su Trovalost). Per intenderci: un falso realistico è un “fotomontaggio” molto credibile, sia in forma di foto che in forma di video, addirittura, che ritrae una persona in un corpo diverso dal proprio. Il tutto senza l’effetto da principianti del PhotoShop o dell’iMovie di turno: mediante deepfake, è possibile sostituire il corpo di una persona con quello di un’altra, in modo realistico ed indistinguibile dall’originale.

👉 Pubblicità

Incontri Online Reali Iscriviti adesso!

DeepNude è l’app che ha spopolato, per fortuna solo per qualche giorno, all’interno del web: il suo creatore aveva realizzato un’app sia free che a pagamento, che permetteva di spogliare, letteralmente, qualsiasi donna a partire da una sua foto vestita. Alcuni dei deepnude che sono rimasti in rete sono nella galleria che potete vedere di seguito, opportunamente censurate nelle parti di nudo, giusto per capire il potenziale devastante di realismo che era in grado di offrire. Quali nudi su internet sono reali e quali invece sono fake? Diventa davvero difficile dare una risposta.

Si pensi ad una persona vittima di questa app anche solo per scherno o cyberbullismo: il tuo corpo non ti appartiene più, il trauma diventa davvero terrificante – ancor più se si pensa a come avevano concepito DeepNude: versione free che mostrava un bollino FAKE all’interno della foto, versione a poco più di 50 euro che faceva la stessa cosa con un bollino più piccolo (e facile da rimuovere). Soprattutto: perchè l’app era così concentrata sui corpi femminili e non, ad esempio, su quelli maschili? Il programmatore ha giurato a Vice che fosse solo per motivi pratici, anche se facciamo fatica a credere a questa spiegazione – e comunque l’idea di poterlo fare su qualsiasi altro corpo è decisamente spaventosa, ed è meglio, senza dubbio, che l’app non sia così facilmente in circolazione.

C’è una buona notizia, almeno per il momento: l’app è scomparsa ed il programmatore (rimasto anonimo) ha deciso saggiamente di farla sparire dal web. Un’arma davvero troppo pericolosa ed alla portata di chiunque, verrebbe da dire: anche se ormai qualcuno ne possiede una copia, per cui purtroppo ci vorrà pochissimo perchè possa tornare online.

Comments (2)

  1. Avatar

    Non ho capito se questa app è ancora online oppure noi, ma voi ce l’havete???

    Sandro
    Lug 12, 2019 Rispondi
    • Avatar

      è stata rimossa ovunque da GitHub, anche comprensibile perchè l’app può essere facilmente usata per scopi diffamatori ed illeciti.

      capobit
      Lug 13, 2019 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *