Come proteggere la tua famiglia dal lato oscuro del web

Tuo figlio utilizza già attivamente il web? Certo, devi essere orgoglioso di lui, ma non sei un po’ preoccupato per la sua sicurezza su internet? La maggior parte dei bambini tende a trascurare le misure di sicurezza sul web perché inconsapevole dei pericoli che possono celarsi nella “rete”. Ma tu, come genitore, dovresti fare di tutto per proteggere la tua famiglia, anche quando naviga su internet.

Ogni giorno, i programmatori creano nuove app divertenti, social network, giochi e altri strumenti in grado di rendere la nostra esperienza sul web più leggera e divertente. E, ovviamente, i “criminali del web” la fanno da padroni! Ciò significa che, indipendentemente dall’età o dal livello di competenza tecnologica, gli utenti spesso divengono vittime dirette o collaterali di attacchi – sempre più sofisticati – alla sicurezza su internet. Sì, anche dei tuoi figli e della tua famiglia! E allora, ecco qualche consiglio per mantenere tutta la tua famiglia al sicuro nel mondo digitale.

Proteggi la tua rete Wi-Fi domestica

Il Wi-Fi di casa consente ai tuoi figli di accedere ad internet da tutta la casa, il che rende più difficile tenerli d’occhio. Se la rete domestica non è protetta, i malintenzionati potrebbero utilizzarla per infettare il tuo PC inviando i loro attacchi malware dal tuo sistema. Ecco perché dovresti non solo utilizzare uno dei migliori antivirus con controllo genitori, ma anche usare una password sicura per il tuo router.

Leggi attentamente le politiche sulla privacy online

I social network o i siti web che richiedono informazioni di base ogni volta che crei un nuovo account, sono anche dotati di stringenti politiche sulla privacy. Ogni volta che tu (o un membro della tua famiglia) desideri registrarti ad un nuovo sito web, devi leggere attentamente l’informativa sulla privacy. Solo in questo modo potrai effettivamente sapere come verranno utilizzare le tue informazioni e quali misure saranno adottate dal sito web per prevenire fattispecie come il phishing ed il furto di identità.

Occhio ai giochi multiplayer

Console come la Playstation o la Xbox consentono ai tuoi figli di scegliere la modalità di gioco multiplayer. In questo modo, collegandosi ad internet, i tuoi figli possono giocare con utenti di tutto il mondo e divertirsi con gli amici. Ovviamente, usando questa modalità, essi sono maggiormente esposti a pericoli per la loro sicurezza come bullismo, molestie e predatori. Ecco perché dovresti sempre assicurarti che tuo figlio non riveli la sua identità mentre gioca: chiedigli di usare un soprannome e un avatar. Inoltre, dovresti tenere d’occhio gli utenti con cui interagisce e attivare le misure di sicurezza presenti di default sulle console di gioco come, ad esempio, il controllo parentale.

Assicurati che la piattaforma di blogging usata da tuo figlio sia sicura

Al giorno d’oggi, tutti i ragazzi amano scrivere un blog utilizzando non solo i social network ma anche le piattaforme di blogging. E’ vero, il blog migliora le capacità di scrittura e la comunicazione ma può essere comunque pericoloso per la sicurezza di tuo figlio sul web, soprattutto pubblica post troppo personali. E’ questo, infatti, il tipo di lettura preferito dagli stalker e dai predatori. Quindi, scopri se tuo figlio scrive un blog, valuta il servizio di blogging (leggi l’informativa sulla privacy e assicurati che sia privato e protetto da password), controlla e rivedi regolarmente il blog e i post di tuo figlio sui social network.

Utilizza sempre il controllo parentale sui computer della tua famiglia

È sempre meglio promuovere una comunicazione aperta con i bambini, fidarsi di loro e far sì che si fidino di te. Ma un’ulteriore cautela non guasta. Utilizzando uno strumento di controllo parentale, puoi bloccare l’accesso a siti web inappropriati e monitorare la loro attività sul web. Ricorda: non si tratta di spiare i tuoi figli, ma di tenerli al sicuro dai pericoli online!

Crea password sicure per i tuoi account

Una password debole può essere facilmente decifrata da qualsiasi hacker che voglia violare i tuoi account online e rubare informazioni preziose o la tua identità. Una regola di base per la sicurezza sul web è creare una password univoca e forte per ogni account online e cambiarla regolarmente. Usa una password lunga (almeno otto caratteri), mescola lettere, numeri e simboli. Opta per delle domande di sicurezza di cui solo tu conosci la risposta. Insegna ai tuoi familiari a fare lo stesso!

Impara (ed insegna) a riconoscere ed evitare le truffe online

Presta particolare attenzione ai messaggi allarmistici e alle minacce di chiusura di conti bancari, alle richieste di donazioni di beneficenza, vincite alla lotteria e buoni omaggio. Per stanare le truffe online, fai attenzione anche alla presenza di eventuali errori grammaticali e di ortografia nei messaggi e nei link su cui dovresti fare clic: se sono scritti male, sono sicuramente parte di una truffa e un potenziale pericolo per la tua sicurezza sul web. Tieniti alla larga da essi e aiuta la tua famiglia ad imparare a riconoscerli!

Redazione

Articolo a cura di LeUltime.info.

Potrebbero interessarti anche...

Seguici sul canale Telegram ufficiale @leultime

Leultime.info è un progetto web Capolooper