Oltre 700 anni fa, nel piccolo villaggio di Stoke Mandeville, nella contea di Buckinghamshire, in Inghilterra si trovava un’area urbana molto viva che oggi ci regala ritrovamenti davvero interessanti.

Recentemente sono cominciati gli scavi per i lavori di una ferrovia e il luogo ha cominciato a regalare i suoi tesori. Sul sito si trovava anche una piccola chiesa di Santa Maria risalente al 1070.

All’interno dei resti di questa chiesa hanno trovato dei graffiti che avevano lo scopo di tenere lontani gli spiriti maligni e le streghe. Si trattava della cappella privata del duca di Buckinghamshire.

In particolare hanno ritrovato due pietre che presentano linee che dipartono da un punto centrale, ogni riga presenta un punto alla fine. Questo potrebbe indicare un percorso per intrappolare gli spiriti che, quindi, percorrerebbero una strada senza uscita.

Ti potrebbero interessare:  Secondo un articolo scientifico (?) il mondo potrebbe finire nel 2050

Secondo altri ricercatori i simboli indicherebbero i tempi della preghiera. Questo tipo di indicazioni erano poste all’ingresso dei luoghi di culto o delle zone residenziali, in modo da intrappolare lo spirito nella pietra.

Michael Court, capo archeologo ha dichiarato: “Il lavoro di archeologia intrapreso come parte del progetto ci consente di rivelare anni di eredità e storia britannica e di condividerli con il mondo. Scoperte come questi segni insoliti hanno aperto discussioni sul loro scopo e utilizzo, offrendo una visione affascinante del passato”.

Degli scavi fanno parte anche le mura e il pavimento, ma l’attenzione è stata attirata dai blocchi con le incisioni e sui simboli detti apotropaici, dal greco “allontanare”, che avevano proprio questo scopo, allontanare spiriti e streghe dai luoghi sacri.

Ti potrebbero interessare:  Che cos'è il link juice in ambito SEO

Il sito di Stoke Mandeville sta subendo la lavorazione per il transito dell’alta velocità, uno snodo importante per il Regno Unito e per l’eliminazione del carbone, quindi gli archeologi si stanno impegnando nelle ricerche poiché, probabilmente, il sito è destinato alla costruzione della ferrovia e presto la tecnologia prenderà il sopravvento.

Di Davide

Leultime.info è un blog collaborativo che ispira armonia. Sul nostro blog, promuoviamo un approccio sostanziale alla comunicazione, incoraggiando a condividere opinioni in modo costruttivo e rispettoso. Gli articoli non riflettono necessariamente la visione del proprietario del progetto.

Licenza Creative Commons I contenuti di questo blog sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.