Le nuove tecniche di produzione ed i materiali per buste e borse personalizzabili

buste borse personalizzate

Le buste personalizzabili sono soluzioni sempre più gettonate da imprese, negozi ed aziende che cercano una forma di marketing alternativo. Le shopper personalizzate si trasformano infatti in veicoli promozionali, del tutto gratuiti, che riportano i loghi, i colori, i nomi ed eventualmente gli slogan dei brand.

Non solo grandi aziende e firme importanti, ma anche negozietti e piccole e medie imprese stanno sperimentando con grande successo questa forma alternativa di marketing. Le piccole realtà, che non hanno gli stessi mezzi delle grandi multinazionali, possono sfruttare opportunamente le shopper personalizzate per tagliare i costi e fare una forma di pubblicità economica ed intelligente.

Le buste personalizzate possono essere prodotte secondo specifiche richieste ed esigenze pratiche, estetiche e funzionali per incarnare in pieno lo spirito del negozio o dell’azienda. Oltre ai colori, si possono infatti utilizzare svariati materiali che sfruttano tutte le potenzialità ed i vantaggi offerti dal cosiddetto marketing sensoriale, che mira proprio a solleticare tutti i sensi del cliente.

Come utilizzare le shoppers personalizzate?

Questi articoli sono molto richiesti poiché assolvono ad una serie di compiti e funzioni variegate. Le shopper bag personalizzate possono ad esempio essere usate per la spesa quotidiana, risultando particolarmente capienti e multifunzionali. Le buste shoppers personalizzate possono essere utilizzate semplicemente per contenere la merce acquistata ed eventualmente essere riutilizzate o riciclate.

Spesso infatti le shopper online vengono usate per simpatici pacchetti regalo, suscitando subito un’emozione in chi riceve il dono rendendolo molto più accattivante da un punto di vista estetico. Infine molte ditte usano le shopper bag online per regali aziendali ai dipendenti o ai clienti, rafforzando ulteriormente il rapporto di fiducia e di stima reciproca. In tale ottica si avvia un’importante opera di fidelizzazione nei confronti dei clienti, che apprezzano il gesto di carineria dell’azienda.

Quali materiali usare per le buste personalizzate per negozi?

Il materiale delle buste shopping va scelto in base alla sua funzionalità, ma anche secondo la tipologia di brandizzazione che si intende dare all’articolo. Alcuni materiali infatti sono più indicati per specifiche categorie di negozi.

L’avana sealing è un materiale di pura cellulosa e, pur essendo tra i più economici del mercato, assicura una notevole resistenza. Viene definita anche carta millerighe poiché è rigata ed assicura un ottimo mix di qualità e resistenza. Le buste carta personalizzata sono modelli semplici ma efficaci e rappresentano la scelta ideale per chi punta al risparmio.

Tra i materiali più richiesti c’è il kraft, caratterizzato da una grande resistenza allo strappo ed alla trazione e robustezza. Non a caso il suo nome deriva dalla parola tedesca “kraft”, che significa appunto forza. Trova largo impiego nel settore del confezionamento e dell’imballaggio, ma anche nei negozi di scarpe, abbigliamento, telefonia ed in generale per qualsiasi tipologia di attività commerciale.

Le buste shopping in carta riciclata sono la scelta ideale per negozi dallo spirito “green”. L’ecosostenibilità non è solo una scelta etica, ma anche di marketing. La difesa dell’ambiente è infatti diventato oggetto di discussione molto sentito nell’opinione pubblica, quindi i consumatori sono particolarmente sensibili verso questo tema. I negozi che seguono una politica “green” ed “eco-friendly” sicuramente acquisiscono più punti agli occhi dei loro clienti. Le bags personalizzate in carta riciclata sono resistenti ed offrono diversi tipi di brandizzazione.

Chi desidera shopping bags personalizzate può sicuramente puntare sulla carta goffrata, un materiale elegante, raffinato e caratterizzato da disegni a rilievo tono su tono. Sono molto utilizzate presso le gioiellerie, i negozi di ottica e di bomboniere.

Quali servizi richiedere per le buste personalizzate per negozi?

Prima di pensare all’estetica, è opportuno porre l’attenzione sulla funzionalità delle sportine personalizzate. Innanzitutto bisogna scegliere opportunamente la forma, la dimensione ed il materiale a seconda dei prodotti che devono essere contenuti. Successivamente bisogna applicare il logo o il disegno del negozio in modo visibile, selezionando la grafica che meglio rappresenta la personalità del negozio.

La cura dei dettagli è il punto di forza delle buste con logo, poiché le rende uniche ed originali. Tra le soluzioni possibili ci sono la realizzazione di manici in stoffa, la sovrapposizione di tessuti diversi o l’utilizzo di asole che conferiscono un look brioso ed estroverso. Funzionalità e design devono quindi camminare di pari passo, per un risultato finale che crei un “effetto wow” indimenticabile e di grande impatto.