Chi è Sadio Manè, il campione di calcio dal cuore d’oro

Sadio Manè è un calciatore senegalese attualmente in forza al Liverpool, oltre che nella sua nazionale (il Senegal).

Considerato tra i giocatori africani più forti di sempre, almeno tra quelli in attività, è un classe 1992 di ruolo esterno, molto veloce ed in grado di saltare l’uomo. Attualmente ha all’attivo 314 presenze in totale, di cui 162 con la maglia del Liverpool e le altre distribuite in vari momenti tra Metz, Salisburgo e Southampton. Nonostante non sia un attaccante, inoltre, ha segnato ben 169 reti in tutta la sua carriera, ad oggi.

Un giocatore la cui carriera parla da sola, insomma, ma è soprattutto per l’aspetto umano che pensiamo si possa distinguere dalla maggioranza dei suoi colleghi di tutta Europa. La sua presenza non ha aiutato solo il Liverpool, tutti i suoi ex compagni di squadra e l’allenatore Jurgen Klopp: ha, soprattutto sempre dato l’esempio ai giocatori più giovani che sono in una fase di crescita che aspirano a essere uno dei migliori ad Anfield, mostrandosi umile ed attivo in varie iniziative sociali.

Foto tratta da quora.com

Tra le tantissime iniziative benefiche, ha recentemente fatto costruire un ospedale nel suo villaggio di origine.

“Perché dovrei volere 10 Ferrari, 20 orologi con diamanti o due aerei? Cosa faranno questi oggetti per me e per il mondo?” disse una volta il giocatore “Da giovane avevo fame e dovevo lavorare sul campo. Sono sopravvissuto a momenti difficili, ho giocato a calcio a piedi nudi. Con quello che guadagno grazie al calcio posso aiutare la mia gente. Preferisco che la mia gente riceva un po’ di ciò che la vita mi ha dato”.

(foto di copertina tratta da Wikipedia – Di Екатерина Лаут – https://www.soccer.ru/galery/1054340/photo/731457, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=70079388)