Influencer blocca il traffico l’ospedale: è convinta che sia la fila per il fast food

Le reaction meravigliate da parte di chi non capisce bene cosa stia succedendo. L’attesa.

Poi l’imbarazzo, mentre è alla guida e ancora deve capacitarsi di aver bloccato il traffico di una corsia di auto dirette all’ospedale, scambiandole per la fila per il fast food KFC. Il tutto mentre si riprendeva, e trasmetteva sui social l’accaduto.

La notizia è rimbalzata da qualche ora su Reddit – e da lì sta facendo il giro del mondo, ponedo importanti riflessioni sulla responsabilità dei social in comportamenti del genere oltre ad uan riflessione generalizzata sulla persona in questione, accusata di narcisismo già nei commenti (per non citare i peggiori insulti). Di fatto, il problema a nostro avviso non si risolve semplicemente con un insulto, nè facendo diventare l’influencer oggetto di cyberbullismo a cui restiamo, anche in questo caso, contrari. Rimane da considerare l’opportunità di far andare tutto sui social, a costo di alimentare la società dell’apparire che prevale su quella dell’essere, ancora una volta.

I commenti più equilibrati su reddit sono piuttosto condivisibili: “Penso sia un termine perfetto. Si riferiscono a se stessi come “influencer” pensando che sia qualcosa di positivo, e io lo uso come una gigantesca luce rossa lampeggiante” Oppure: “Smettila di darle attenzioni, qualsiasi attenzione.”.

(fonte)