Home » Come differenziare il cartone della pizza

Come differenziare il cartone della pizza

Devi differenziare il cartone della pizza? In genere dipende dai casi: ogni zona ha le proprie regole, ed in alcuni casi può cambiare la destinazione dello stesso. Un consiglio green è innanzitutto quello di evitare a priori l’uso del cartone da pizza, andando a ritirarla con un proprio contenitore. Inoltre si può pensare di riutilizzare l’imballaggio, senza buttarlo ed usandolo per più circostanze successive.

Certo, la pizza da portare via è una delle immagini più belle quando siamo stanchi dal lavoro e tornando a casa portiamo con noi quel cartone fumante, che nel tragitto dalla pizzeria alla cucina ci procura un’abbondante acquolina in bocca. Ma proprio quel cartone, per l’ambiente, è un “boccone amaro” da mandare giù. Il cartone della pizza può essere incluso nella raccolta differenziata? Va buttato nel contenitore della carta?

Ci sono pareri contrastanti: alcuni sostengono che sia troppo sporco per essere riciclato, altri che possa essere tranquillamente ritrasformato in carta. In genere gli imballaggi per pizza – se contengono dei residui di cibo – non possono essere differenziati, perché contaminano la carta che hanno accanto, compromettendo il suo riciclo. Lo stesso problema si ha con le carte oleate, con cui vengono avvolti salumi e formaggi. In certi comuni il cartone della pizza va “misteriosamente” a finire nell’organico.

Ci sono tante possibilità per riciclare il cartone della pizza:

👉 Pubblicità

Devi fare acquisti per la tua azienda? Prova Amazon Business

  • usalo come contenitore per altri cibi, ad esempio quando devi portare una crostata a casa di amici;
  • sfruttalo come teglia per il forno solare o come tagliere;
  • mettilo sotto la lettiera del gatto, per evitare che si sporchi il pavimento;
  • sfrutta la parte pulita per far disegnare i tuoi bimbi, per incorniciare foto, oppure rivestila con stoffe e decorazioni e appendi alla parete la nuova creazione;
  • usa i cartoni come stampi o divisori per cassetti;
  • porta i cartoni per pizza in asilo o a scuola, o nel gruppo scout più vicino, dove potranno servire per nuovi giochi e attività educative.
Ti potrebbe interessare:   Tende per pensiline: la soluzione per l'estate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *