4 blooper dentro il film “Vacanze romane” che non conoscevi

4 blooper dentro il film “Vacanze romane” che non conoscevi

4 blooper dentro il film “Vacanze romane” che non conoscevi

In uno dei film italiani più famosi al mondo, nel quale si racconta la storia della principessa Ann, in fuga a Roma dopo un fitto insieme di appuntamenti in Europa, che incontra il giornalista americano Joe Bradley. Ci sono quattro errori o blooper, all’interno del film, ovvero i seguenti.

Joe dà ad Anna L. 1.000 (pari a un dollaro e mezzo)

Si tratta della stessa somma che la sera prima era servita a Joe per pagare il taxi dal Foro Romano a Via Margutta di notte. Anna riesce con tale importo ad acquistare un paio di scarpe, a tagliarsi i capelli e a comprare un gelato.

Joe spia Anna, che sta dal parrucchiere

Però lui si trova dall’altra parte di Piazza Fontana di Trevi rispetto al negozio di parrucchiere.

Anna sale la scalinata di Piazza di Spagna

proprio sotto Trinità di Monti e si mette a sedere, mangiando il gelato. L’orologio segna le 13,40. Joe che l’ha sempre seguita, finge di incontrarla per caso. Poi quando inizia il loro dialogo sulla scalinata di Piazza di Spagna, l’orologio della Chiesa di Trinità dei Monti segna le 11.40, poi le 14,40. In seguito i due dialogano, mentre Anna sta sempre mangiando il gelato, e l’orologio della chiesa fa le 15,15 poi le 11,30 ed infine le 15,47.

Il percorso in vespa

Ovviamente il percorso dei due in vespa ha l’unico scopo di riprendere i luoghi più belli di Roma, senza alcuna aderenza alla verità. Così la vespa per ben tre volte si trova su Via del Plebiscito (evidentemente all’epoca era facile sistemare in detta via la troupe e i macchinari).

Ti potrebbe interessare:   Grande successo del Recital Bel Canto al Castello per il Maggio dei Monumenti a Napoli

Il percorso preciso seguito dai due è il seguente: JOE ALLA GUIDA Via del Teatro Marcello, poi verso Via del Teatro Marcello nello stesso senso di prima, Via Sistina, Colosseo (esterno ed interno), Trinità dei Monti, Via Sistina, Via del Corso verso Piazza Venezia, girando a destra per Via del Plebiscito. ANNA ALLA GUIDA Girano per Via del Traforo, all’uscita del tunnel che non si vede, girano all’angolo di Via del Tritone costeggiando il palazzo del Messaggero, per trovarsi poi (di nuovo) a Via del Plebiscito, poi Corso Rinascimento, piazza del Gesù, girando nella direzione opposta di via del Plebiscito.

Attraversano una via piena di pittori da strada, gettando per terra i loro books, poi attraverso i tavolini di un bar all’aperto (in Piazza delle Cinque Lune), poi per Via dell’Anima Largo Arenula, Ara Coeli e Campidoglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *