Bollo auto 2020: chi non lo paga in Sicilia

La regione Sicilia ha dato la possibilità ai redditi più bassi di non pagare il bollo auto per quest’anno; questa nuova legge si affianca a quella già esistente che prevedeva tale possibilità per tutti i soggetti con gravi disabilità gravi (non vedenti, sordi, pluri-amputati e con handicap psichici o handicap mentali). Vediamo brevemente di che cosa si tratta.

Esenzione Bollo auto Sicilia

In Sicilia è possibile richiedere l’esenzione del bollo, ma solo se si ha un reddito basso o si vive una situazione di particolare difficoltà economica. L’esenzione dal bollo è stata ufficializzata dalla regione Sicilia secondo una specifica delibera di Giunta. Nello specifico, le richieste possono essere presentate dal 21 ottobre di quest’anno, e si possono effettuare come segue:

  1. compilare tutti i campi richiesti nel sito web esenzioni-sicilia-2020.aci.it;
  2. stampare la richiesta e convalidarla con firma digitale o firma olografa, scaricando una copia del modulo nel proprio computer;
  3. utilizzando una casella di Posta Elettronica Certificata (PEC), inviare il modulo all’indirizzo esenzione2020.privato@PEC.sicilia.aci.it; l’oggetto della mail deve essere obbligatoriamente il codice identificativo della pratica;
  4. dopo il 5 novembre 2020, per inciso, sarà pubblicata nel sito dell’ARS Sicilia sarà pubblicata una graduatoria che privilegerà i redditi più bassi.
  5. ripetere la procedura per ogni altro veicolo che si possiede, eventualmente, e per cui si chiede l’esenzione dal bollo.

C’è tempo fino al 5 novembre 2020 alle 23:59 per fare la domanda di esenzione dal bollo.

Redazione

Articolo a cura di LeUltime.info.

Potrebbero interessarti anche...

Seguici sul canale Telegram ufficiale @leultime

Leultime.info è un progetto web Capolooper