Oggi 11 novembre si festeggia il Singles Day. Ma solo se vi va

Non si tratta di un vero e proprio giorno festivo, poichè non è segnato in rosso sul nostro calendario, ma si tratta invece di una festa inventata da un gruppo di studenti cinesi, da quello che ne sappiamo, che cercava una forma di “alternativa” al San Valentino che tutti conosciamo. Si ritiene pertanto che il Singles Day sia stato originariamente fondato da studenti universitari cinesi negli anni ’90 come una sorta di “anti-San Valentino“. Le persone non sposate commemorano l’occasione facendosi vari regali, per quella che di fatto diventa una delle più note giornate mondiali dello shopping.

Per certi versi sembra quasi di immaginare i poveri single sfogare la propria solitudine nello shopping compulsivo, cosa che non auguriamo a nessuno ed anzi, inviatiamo a controllare un po’ anche dato il periodo. Al tempo stesso, non bisognerebbe mai dimenticare che si tratta di una ricorrenza puramente commerciale, che è stata inventata da altre persone e che, in un certo senso, non dobbiamo sentirci in dovere di celebrare per forza. Anche perchè la sua valenza commerciale è fin troppo chiara, essendo il Singles Day una sorta di Black Friday o Black Monday in cui trovate molti prodotti scontati (alcuni dei quali su Amazon, ad esempio). C’è anche chi ricorda, poi che il singles day è stato “ufficializzato” dal negozio online Alibaba, che nel 2009 si è inventato ed ha reso pubblica questa festa offrendo vari generi di sconti da allora ogni 11 novembre.

Il “Giorno dei single” cinese (scritto 光棍节) viene detto anche 双十一 ed è una festa per single di ogni nazionalità, e un modo per celebrare il proprio celibato. Ma allora perchè si festeggia pure in Europa e in Italia, se è nato in Cina? Diciamo che in un mondo globalizzato è un po’ il minimo che possa succedere, anche perchè è facile che queste ricorrenze si diffondano un po’ a macchia d’olio e, in un certo senso, l’aspettativa sociale di sposarsi o essere in coppia sempre e comunque è diffusa anche da noi, non certo solo in Cina. Motivo per cui uno potrebbe dedicare la giornata a fare un giro nei principali e-commerce, ma anche a tentare di fare nuove amicizie e spezzare un po’ la monotonia quotidiana.

Foto di ooceey da Pixabay

Redazione

Articolo a cura di LeUltime.info.

Potrebbero interessarti anche...

Seguici sul canale Telegram ufficiale @leultime

Leultime.info è un progetto web Capolooper