L’educazione sessuale come priorità all’interno dei diritti sessuali e riproduttivi

Dopo anni di lotte, le barriere che hanno reso il sesso un argomento tabù iniziano a essere rimosse.

Siti web come HotWhyNot.com hanno sostenuto questo movimento, osando rompere con le regole stabilite e fornendo un servizio eccellente, ribadendo che l’educazione sessuale è un diritto all’interno dei diritti sessuali e riproduttivi.

La salute sessuale è diventata così una delle basi di HotWhyNot,  che ha dedicato un blog sull’educazione sessuale, sulla formazione e consultazione di contenuti sessuali ed erotici, trattando anche la protezione contro le malattie sessualmente trasmissibili (IST), i benefici della masturbazione, come usare la coppa mestruale, i tipi di pratiche sessuali e molti altri argomenti di interesse e curiosità.

Il nostro invito è quello di informarsi un po’ di più per iniziare a capire l’importanza di conoscere il proprio corpo.

Conoscere la sessualità aiuta a goderci di più

La prima cosa che dobbiamo sapere quando parliamo di diritti sessuali e riproduttivi è che stiamo parlando di diritti umani universali. Con ciò intendiamo che questi diritti ci danno il potere e il dovere di:

  • Essere in grado di prendere decisioni sul proprio corpo, sulla vita sessuale, identità e salute senza paura o rischio di subire alcun tipo di discriminazione per questo.
  • Richiedere e ricevere tutte le informazioni necessarie in riferimento alla sessualità e alla riproduzione, oltre ad avere pieno accesso a tutti i servizi sanitari correlati.

Un semplice esempio, rispetto a quest’ultima sezione, è che tutti abbiamo il diritto di contare sull’uso dei metodi contraccettivi per praticare il sesso in sicurezza ed avere il potere di decidere sul proprio corpo per quanto riguarda la maternità.

Siamo noi che decidiamo se vogliamo avere figli, in quale fase della nostra vita, così come il numero di figli che abbiamo in progetto.

È la persona che sceglie chi sarà il suo partner intimo.

Come, quando e con chi sposarsi è un diritto fondamentale. Nessuno può decidere il tipo di famiglia da formare se non la coppia coinvolta.

Infine,soprattutto, bisogna combattere contro coloro che trattano il loro partner con coercizione e violenza, imponendo la loro volontà attraverso l’ abuso, sia fisico che psicologico.

L’importanza di ricevere una buona educazione sessuale

Fin dalla giovane età, è necessario avere un’educazione sessuale completa, a scuola o attraverso le persone più vicine, per comprendere la complessità del nostro stesso corpo.

Ma questo non dovrebbe riguardare solo le età più giovani, anzi.

Va sottolineato che l’ignoranza sulla propria sessualità porta non solo a gravi errori che incidono sulle nostre relazioni intime, ma anche a incorrere in possibili abusi da parte di chi ne conosce appieno tutti i diritti connessi.

Il sesso non può più essere trattato come un argomento tabù. Parlarne è necessario per conoscere di più noi stessi e per arricchire i rapporti umani.

Oggi ci sono molte persone che non sanno come compiacersi o come creare un legame più grande attraverso il sesso con il proprio partner.

L’età non ha importanza quando si parla di apprendimento e anche il sesso è incluso in questo. È fondamentale creare una società molto più aperta e sana, che offra la possibilità di saperne di più sul sesso e sui suoi benefici.

Così, negli ultimi anni, sono aumentati sul web i blog che trattano tali argomenti. Uno di questi è il blog di HotWhyNot.com, il quale intende dare informazioni sessuali per adulti, offrendo un servizio altruistico a tutti coloro che desiderano rimuovere i propri pregiudizi e, in questo modo, scoprire i vantaggi di godere appieno e senza complessi dei loro rapporti sessuali.