Negli ultimi anni sono state sviluppate diverse applicazioni per riuscire a rendere più agevole, pratica e veloce la pubblica amministrazione.

Le applicazioni sono uno strumento comodo per tenere sotto controllo le pratiche in atto con gli enti pubblici ma per inviare o ricevere comunicazioni che abbiano valore legale è più sicuro affidarsi alla posta elettronica certificata. Solitamente questo servizio digitale implica la sottoscrizione di un abbonamento, ma nell’ipotesi di un utilizzo saltuario è possibile adottare soluzioni alternative, ad esempio attivare la PEC gratis di Lettera Senza Busta che non prevede costi fissi o canoni periodici.

Nelle prossime righe andremo a vedere quali sono le applicazioni più importanti della pubblica amministrazione.

IO

IO è sicuramente l’applicazione della pubblica amministrazione più famosa, conosciuta e utilizzata. I servizi che offre sono molteplici e per accedervi è necessario munirsi di uno SPID o avere una carta d’identità elettronica e un cellulare dotato di funzionalità NFC.

Attraverso questa applicazione è possibile avere in tempo reale tutte le comunicazioni degli enti pubblici, centrali e locali. Potrai anche effettuare pagamenti e controllare le scadenze. La carta per i pagamenti dovrai inserirla solamente la prima volta, successivamente verrà memorizzata e salvata in Cloud.

Ti ricorderà per tempo anche le scadenze dei tuoi documenti di riconoscimento ufficiali, carta d’identità e patente.

Negli ultimi anni è stata molto utilizzata per registrare e mostrare all’occorrenza il green pass.

iPatente

iPatente è un’altra applicazione molto utile che è stata pensata per contenere tutti i servizi per i quali è necessario avere contatti diretti con la motorizzazione.

Oltre al promemoria della scadenza della propria patente, si possono aggiungere tutti i dati relativi ai propri veicoli. In questo modo avrai sempre sotto controllo quando dover fare la revisione, pagare il bollo e l’assicurazione. Inoltre potrai tenere sempre sotto controllo lo stato di avanzamento di eventuali pratiche in corso.

Decisamente molto interessante è anche la funzionalità di poter controllare veicoli terzi. Semplicemente inserendo la targa di un veicolo potrai controllare dove si trova e che tipo di assicurazione possiede. Questo è molto utile quando si vuole acquistare un veicolo o quando viene effettuato un incidente.

Fino a poco tempo fa era liberamente accessibile a tutti in seguito ad una registrazione. Ad oggi, invece, è stato richiesto lo SPID per poter effettuare il login e usufruire dei servizi offerti dall’applicazione.

Equiclick

Equiclick è un’applicazione molto utile per risparmiare tempo a calcolare le tasse da pagare ed evitare di fare lunghe code agli uffici dell’Agenzia delle Entrate.

Attraverso questa piattaforma potrai effettuare semplicemente e velocemente tutti i pagamenti. Inoltre, avrai anche la possibilità di prenotare un appuntamento nell’ufficio più vicino a te. Tutto ciò è possibile farlo senza bisogno di autenticazioni.

Effettuando un login con lo SPID, invece, è possibile accedere a tutte le informazioni personali memorizzate. In questo modo potrai prendere visione di tutti i documenti regolarizzati e dei tributi ancora da pagare, con le relative scadenze.

È possibile anche usufruire del servizio della lista delle pratiche in corso per poter rateizzare i pagamenti iniziando subito a versare la prima rata.

Fascicolo sanitario elettronico

Il fascicolo sanitario elettronico è un sistema che memorizza informazioni sulla salute di una persona, come anamnesi e risultati di laboratorio. È utilizzato da medici, ospedali e altri operatori sanitari.

Usufruendo di questo servizio avrai la possibilità di poter controllare il tuo storico medico, sia relativo alle strutture private che a quelle pubbliche. In questo modo qualsiasi medico potrà consultare il tuo quadro medico e prendere visione della situazione.

Aspetto tutt’altro che secondario è la privacy. Per rendere pubblico il proprio storico bisogna concedere le autorizzazioni. In questo modo è possibile scegliere e selezionare chi ha libero accesso a tutte le informazioni.

Attraverso questa piattaforma è anche possibile ricevere delle ricette online e non più cartacee.

Di leultime.info

Leultime.info è un blog collaborativo che ispira armonia. Sul nostro blog, promuoviamo un approccio sostanziale alla comunicazione, incoraggiando a condividere opinioni in modo costruttivo e rispettoso. Gli articoli non riflettono necessariamente la visione del proprietario del progetto.

Licenza Creative Commons I contenuti di questo blog sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.