La “caduta high side” è un termine utilizzato nel mondo delle corse motociclistiche, incluso il MotoGP, per descrivere un tipo di caduta molto pericolosa che può verificarsi durante una curva o una manovra di accelerazione. Questo tipo di caduta è chiamato “high side” perché la moto tende a scivolare lateralmente e poi improvvisamente ad alzarsi in alto, spesso gettando il pilota fuori dalla sella in modo violento.

La caduta high side di solito si verifica quando il pilota accelera bruscamente durante una curva o perde aderenza della ruota posteriore a causa di una variazione improvvisa delle condizioni di grip. Inizialmente, il pilota può perdere aderenza posteriore, ma quando questa ritorna improvvisamente, la moto può scattare lateralmente in una maniera molto aggressiva, causando il fenomeno del high side.

Ti potrebbero interessare:  Estrazioni del SuperEnalotto di oggi, Martedì 13 Settembre 2022

Le cadute high side sono particolarmente pericolose perché il pilota viene spesso catapultato in aria e può subire lesioni gravi. I piloti professionisti cercano di evitarle attraverso una combinazione di abilità, controllo del gas e risposta rapida alle condizioni di pista mutevoli. Il MotoGP è una competizione estremamente competitiva e tecnica, e i piloti sono altamente addestrati per gestire situazioni come la caduta high side nel modo migliore possibile per minimizzare i rischi per la loro incolumità.

Ti potrebbero interessare:  Estrazioni del Lotto di oggi, mar 21 feb 2023

Di leultime.info

Leultime.info è un blog collaborativo che ispira armonia. Sul nostro blog, promuoviamo un approccio sostanziale alla comunicazione, incoraggiando a condividere opinioni in modo costruttivo e rispettoso. Gli articoli non riflettono necessariamente la visione del proprietario del progetto.

Licenza Creative Commons I contenuti di questo blog sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.