Postazioni autovelox Lazio – dal 18 al 24 marzo 2019

Autovelox a Roma e dintorni | il 18, 19, 20, 21, 22, 23, 24 marzo 2019

Ecco un breve resoconto delle strade di Roma in cui potrebbero essere effettuati controlli della velocità, mediante sistema Autovelox e Tutor, al fine di tutelare la sicurezza stradale degli automobilisti e ridurre le possibilità di incidenti stradali.

Sul tratto stradale SS 675 Umbro Laziale (VT), è attivo un servizio di rilevamento della velocità nella regione Lazio a partire dal 21 marzo; stesso discorso vale dal 23 fino al 24 per il tratto A/A/24 al KM 10+500 (Roma L’Aquila/Teramo). Nella direzione nord in zona Roma, inoltre, sono attivi sui tratti autostradali (sistema Tutor controllato con il SICVE PM) dei controlli automatici della velocità media dei veicoli nei tratti stradali:

  • San Vittore – Cassino
  • Cassino – Pontecorvo
  • Colleferro – Valmontone
  • All Racc Roma Nord per A1 – Ponzano Romano
  • Ponzano Romano MAgliano Sabina (dir. Nord)
  • Magliano Sabina – Orte
  • Firenzuola – Badia
  • Reggio Emilia – Campegine
  • Magliano Sabina – Orte
  • Firenzuola – Badia
  • Reggio Emilia – Campegnie
  • Campegine – Parma
  • Badia – Firenzuola
  • All A1 Per Roma Sud – Colleferro
  • San Vittore – Caianello

Si invitano ovviamente gli automobilisti a rispettare il codice della strada in modo scrupoloso

(fonte)

I porno nella dark net sono una leggenda urbana?

Da sempre la dark net – la rete oscura, ovvero la parte non visibile ai motori di ricerca di internet – ha riscosso un certo interesse; in questo ambito ha fatto scalpore, come alcuni ricorderanno, il sequestro del sito Silk Road 2 e di quello simile Chemical Love, il sito nel quale veniva spacciata droga online (grazie ad un’operazione congiunta delle forze dell’ordine europee e dell’FBI). In questo contesto, troviamo in fondo le medesime perversioni che potremmo riscontrare nel mondo reale, giusto coltivate (nel lato oscuro della rete) all’interno di uno spazio in cui vige l’anonimato quasi assoluto, ed in cui le forme più estreme di feticismo sono naturalmente accettate. Tralasciando per un attimo le vendita di armi e droghe che fanno parte di questo mondo, quali sono le tipologie di porno comunemente più diffuse nella dark net oggi? Per capirlo abbiamo cercato di mettere insieme un po’ di informazioni dal web, per cercare di capire meglio cosa cerchino gli utenti e magari perchè lo facciano: la prima risposta sarà immediata, la seconda sarà decisamente più complicata da comprendere.

Certo, in questa sede non si tratta dei classici porno amatoriali che potete trovare anche grazie a Google, e che (si spera) non saranno mai considerati illegali; quelli che sono inviati e memorizzati nella dark net sono sicuramente qualcosa in più. Secondo un articolo di Motherboard Vice, tanto per comunciare, Cruel Onion Wiki è un sito dedicato interamente alle uccisioni di animali, pratica intesa in modo puramente sadico e con filmati autentici di donne che eseguono questa macabra pratica (in modo apparentemente reale) su conigli ed altri animaletti. Si tratta di un sottogenere di porno noto nel settore come crush porn, che possiede caratteristiche evidentemente violente e che sembra riscuotere un certo successo.

La lista di siti web con porno illegale (prevalentemente pedopornografici e potenziali snuff, ovvero filmati in cui si rappresentano morti e torture reali contro esseri umani di ogni sesso e nazionalità) si perdono nei meandri di Google, anche se l’argomento sembra essere stato più che altro riciclato da blogger e giornalisti web a caccia di popolarità; The Uncensored Hidden Wiki, Parazite, Not Evil, Torch sono solo alcuni dei nomi di siti web accessibili esclusivamente mediante TOR, un browser che fornisce l’anonimato (almeno parziale) a chi naviga e che permette di vedere i siti con estensione .onion, che sono invisibili sulle connessioni in chiaro e che conterrebbero pornografia esplicita difficile da trovare nei siti porno classici. Questo perchè quei siti web sono illegali in molteplici stati, e lasciarli in chiaro su siti web classici porterebbe a guai con la legge ai proprietari ed agli attori dei filmati stessi, a volte (molte attrici ed attori del genere crush porn vengono periodicamente arrestate negli Stati Uniti, ad esempio). Non c’è dubbio che il settore sia molto florido e che venga seguito con una certa attenzione da una buona fetta di pubblico; ma gli indirizzi .onion cambiano, è impossibile o quasi risalire alle origini dei siti .onion e non sempre si riesce a comprendere se quegli snuff con torture, molestie e morti reali siano davvero tali oppure servano soltanto ad eccitare le fantasie perverse del lato oscuro di alcuni di noi. Nel frattempo, si avverte una certa tensione nell’aria; per cui magari sarebbe il caso di tornare ai porno classici, forse, quelli con Trentalance o magari Jenna Jameson, e provare a rilassarsi un po’ lasciando perdere i meandri di un qualcosa che, anche se visitato da semplici curiosi, potrebbe metterci seriamente nei guai con le autorità.

 

 

Intervista – L’artista Matteo Fieno in mostra collettiva a Roma

L’artista Matteo Fieno è stato intervistato a seguito della sua partecipazione alla Mostra Collettiva a tema “Disegnarte” tenutasi dal 7 al 12 Febbraio 2019, a Roma.

Standing is a failure

D: La tua recente partecipazione ad una mostra collettiva a Roma ti ha soddisfatto? Avevi già esposto nel contesto romano?
R: Sono rimasto molto soddisfatto di questa esperienza, sia per l’organizzazione della manifestazione che per il feedback ricevuto da parte del maestro Mario Salvo. Non avevo mai esposto prima a Roma.

D: Dove e quando si è svolta l’esposizione? Quale opera hai scelto e perché?
R: Ho avuto il piacere di esporre alla Galleria “Area Contesa Arte” in Via Margutta, a Roma, dal 7 al 12 Febbraio 2019. I lavori da me selezionati per l’esibizione sono stati: “Fossil”, “Midnight dance”, “Standing is a falure” ed “Exotic in the fog”. Ho ritenuto che fossero i più pertinenti con la tematica della mostra ovvero il disegno nell’arte.

D: Come valuti la città di Roma a livello artistico culturale? Rispecchia il suo ruolo elettivo di capitale e di Roma Caput Mundi?
R: Non lo scopro io che Roma è la più bella città del mondo per via delle sue ricchezze artistiche e culturali. La cosa che più mi ispira è il fatto di potersi confrontare con testimonianze che appartengono ad ogni epoca. Merita assolutamente il titolo di “ROMA CAPUT MUNDI”.

I bulldog al lavoro con il proprio padrone

I bulldog al lavoro con il proprio padrone approvato da una grande azienda con sede a Milano. Scopriamo insieme i dettagli.

I bulldog al lavoro con il proprio padrone

Avrete certamente letto che nella grande metropoli milanese, in un importante edificio, i dipendenti di Unicredit potranno lavorare fianco a fianco con il proprio fedele amico a quattro zampe. È scientificamente testato che lavorare in compagnia del proprio fedele cagnolone rappresenti un vero toccasana per la salute contribuendo positivamente sulla resa del proprio lavoro, incrementando la qualità della propria attività.

Tantissimi colleghi, a quanto pare, amano trascorrere la propria pausa caffè andando a coccolare i cani presenti nella sala adibita per la pausa. A questo punto vien da chiedere: siete d’accordo su questa possibilità di portare i bulldog al lavoro con il proprio padrone? Vi piacerebbe lavorare godendo della compagnia del vostro fedele amico?

Bhe, da tempo qualcuno già lo fa.

I bulldog al lavoro con il proprio padrone

La titolare della linea Bullfit Fashion rientra nella categoria di coloro che lavorano costantemente in compagnia del loro amato bulldog. Avendo creato una precisa linea di abbigliamento dedicata al bulldog inglese, oltre a portarli ovunque vada, diventano i veri protagonisti di shooting fotografici e di sfilate su misura di bulldog. Lei ama lavorare in compagnia dei suoi magnifici amici a quattro zampe, talvolta invidiandoli quando, dopo diverse ore passate a fare ricerche, a creare bozze, a focalizzarsi sui particolari di ogni singolo capo, a realizzare nuovi capi di abbigliamento bulldog inglese , loro cosa fanno?

Praticamente quello che fanno per la stragrande maggioranza del tempo, definito anche come lo sport preferito da tutti i bulldog: dormono beatamente.

Si possono anche definire dei perfetti colleghi di lavoro, soprattutto perché non recano nessun fastidio, non contestano le scelte, non rinfacciano il numero di pause fatte durante una giornata di lavoro, non chiedono ferie ne reclamano aumenti sulla busta paga. Forse su quest’ultimo aspetto bisogna aggiungere che ricevono spesso dei premi in snack, proprio per il loro apporto a tutto il duro lavoro che svolgono. E si fa per dire ovviamente.

I bulldog al lavoro con il proprio padrone

In ogni caso crediamo che sia davvero una meravigliosa iniziativa quella fatta da Unicredit. Lavorare reca sempre molto stress e trascorrere un po’ di quel prezioso tempo a coccolare un fantastico animale può solamente contribuire positivamente sulla persona. Parliamo di un impatto positivo sia in termini di produzione che mentali.

Tutto questo può davvero definirsi come una terapia lavorativa.

Concerto di Pasqua 2019 Dalle tenebre alla sua ammirabile luce

Dalle tenebre alla sua ammirabile luce” Concerto di Pasqua 2019 dell’Associazione Culturale Noi per Napoli

Tra i protagonisti  del Concerto gli artisti lirici Olga De Maio soprano ed il tenore Luca Lupoli del Teatro San Carlo con Benedetto Casillo come voce recitante,  in una realizzazione della Passione Secondo San Matteo in Musica, immagini e testi in lingua napoletana. 

L’Associazione Culturale Noi per Napoli presenta ” Dalle tenebre alla sua ammirabile luce” titolo del Concerto di Pasqua 2019 che verrà realizzato il 14 aprile 2019 alle h.18.30,nel giorno della Domenica delle Palme, presso la Basilica dello Spirito Santo in Via Toledo a Napoli : protagonisti saranno il soprano Olga De Maio, il tenore Luca Lupoli, artisti del Teatro San Carlo, ideatori e direttori artistici del Concerto, con il tenore Lucio Lupoli, il flautista Andrea Ceccomori,l’arpista Gianluca Rovinello, il pianista Maurizio Iaccarino e con la partecipazione straordinaria dell’attore Benedetto Casillo come voce recitante, il giornalista Giuseppe Giorgio presenterà l’evento.

Verrà rappresentata una narrazione in musica,immagini e parole della Passione di Gesù Cristo secondo San Matteo in lingua napoletana, con progetto immagini tratte dal film di Pier Paolo Pasolini Il Vangelo secondo Matteo curato da Davide Guida.

Il racconto della Passione sarà articolato dell’esecuzione di brani strumentali e vocali di autori quali Bach,Pergolesi, Stradella,Refice,Albinoni, Haendel, Mozart, Rossini, Verdi, Orff,Massenet,Cocciante che si alterneranno alla recitazione di passi tratti da un’edizione volgarizzata in lingua napoletana da un intellettuale napoletano del 1860 del Vangelo di San Matteo.

Dall’incipit delle tenebre della condizione umana di peccato e fragilità dell’uomo,espressa dal tradimento di Giuda,fino alla mirabile luce della Resurrezione di Gesù Cristo, passando attraverso gli episodi del suo processo, crocifissione e morte, illustrate dalle veristiche scene pasoliniane, musica,canto,immagini e parole accompagneranno gli spettatori con grande pathos, emozioni, coinvolgimento a vivere ed a riflettere su uno degli Eventi capitali e più straordinari della storia del cristianesimo ed a viverlo come preparazione alla festività della Pasqua imminente!

L’evento si inserisce sempre tra le iniziative a sfondo benefico che l’Associazione Culturale Noi per Napoli destina alla mensa dei senzatetto di S.Francesco e S.Chiara di Piazza del Gesù attraverso la consegna diretta di una spesa di generi alimentari di prima necessità!

L’iniziativa verrà patrocinata dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli, dalla Presidenza del Consiglio della Regione Campania , sarà seguita dalle telecamere di “In Citta” delle giornaliste Lorenza Licenziati e Laura Bufano, coordinatrice logistica ed organizzativa dell’evento e dalla DG PhotoArt di Davide Guida.

Il Concerto sarà preceduto a partire dalle h.17.00 dalle visite guidate alla Basilica dello Spirito Santo a cura di Medea Art .http://www.medeart.eu/

Contributo di partecipazione € 15

Infoline : 3394545044/ 327 7589936

Email : noipernapoliart@gmail.com

http://www.noipernapoli.it

Tickets point: Edicola Piazza del Gesù

Biglietterie Go2 ( Feltrinelli, Box Office Galleria Umberto, il Botteghino via Pitloo n.3 Vomero e tutti gli altri indicati sul sito https://www.go2.it/evento/concerto_di_pasqua_-_dalle_tenebre_alla_sua_ammirabile_luce/3957

Tickets online https://www.go2.it/evento/concerto_di_pasqua_-_dalle_tenebre_alla_sua_ammirabile_luce/3957

Come organizzare una vacanza avventura indimenticabile

Ci sono tanti modi per fare una vacanza e rilassarsi e , anche se l’idea comune di questi è considerata come una vacanza classica, ci sono anche altri modi per riuscire a divertirsi. Infatti, con il passare del tempo stanno diventando sempre più popolari le vacanze avventura. Che cosa sono? In linea di massima sono ben differenti da una vacanza classica perché queste avvengono in luoghi particolari, come in mezzo alla natura e prevedono delle varie attività.

Hanno molte caratteristiche, prima di tutto sono fatte all’aria aperta e includono tanti tipi di sport a cui è possibile partecipare. Non solo, le avventure possono avvenire anche in in città con particolari tipi di pacchetti vacanza.

Vediamo quali alcune attività che si possono fare durante una vacanza avventura.

Quali sono le vacanze avventure più belle?

Trascorrere una giornata di trekking e dormendo nei rifugi in montagna è un bel modo per vivere una vacanza avventura. Infatti, passare del tempo all’aria aperta permette di rilassarsi, vedere nuovi paesaggi a divertirsi insieme agli amici.

Chi ama le emozioni forti può partecipare a sport adrenalinici come il paracadutismo, il rafting e il parapendio. Il rafting è considerato più soft rispetto agli altri due sport e farlo durante l’estate è l’ideale. L’acqua fresca di montagna permette di rinfrescarsi dalla calura estiva e dato che si tratta di uno sport di gruppo è possibile divertirsi anche con gli amici.

Ci sono, inoltre, anche altri tipi di vacanze avventure che si distanziano dalla classica vacanza nel fine settimana. Una di questo sono i viaggi al buio, perché l’agenzia che organizza la vacanza rivelerà pochi giorni prima la destinazione e il tipo di pernottamento assegnato.

Esistono tanti altri tipi di sensazioni che possono far vivere una vacanza indimenticabile. Una di queste è la vacanza in barca perché permette di esplorare un tratto di coste con acque e scogli spettacolari. Questa tipologia di vacanza è più indicata per l’estate perché il buon tempo e il caldo rendono il viaggio molto più confortevole rispetto ad altri giorni.

Inoltre per stare bene è fondamentale prendersi dei giorni dedicati a se stessi. Alcune volte sono necessari dei viaggi solitari mentre in altre occasioni è fondamentale avere delle persone con noi. In definitiva, dipende molto dal tipo di vacanza che si decide di organizzare.

Una vacanza avventura è anche un regalo perfetto e può essere la soluzione giusta per un evento importante. Laurea, anniversario o compleanno sono le occasioni giuste per regalare una vacanza avventura e lasciare che l’adrenalina ci porti in viaggio. Per organizzare una vacanza avventura è semplice. Un buon modo per partire è pensare al tipo di attività sportiva ci manca da fare, come la canoa, il rafting o il banjo jumping. Oppure un’esperienza che manca da vivere, come un viaggio in barco o l’arrampicata.

Devi traslocare? Non farti cogliere impreparato approfitta del noleggio Furgoni

Devi fare un trasloco e vorresti trasportare tutto nella nuova destinazione senza difficoltà? Approfitta del noleggio furgoni e scopri come è facile traslocare e svolgere questa operazione anche senza ricorrere ad una ditta specializzata per traslochi che ti spillerebbe un bel po’ di soldi. Con un furgone puoi risolvere il problema e soprattutto se non ci sono mobili troppo ingombranti è senza dubbio il mezzo ideale per fare un trasloco e anche quello più economico.

Con il noleggio furgoni il trasloco è rapido e veloce

Il noleggio furgoni è un’ottima soluzione anche se hai tante cose da portare nella nuova destinazione. Per rendere più agevoli le fase del trasloco fai un resoconto degli oggetti che devi trasportare e scegli il furgone più adatto per contenere più cose possibili, tenendo conto del peso massimo che può trasportare. I furgoni a noleggio sono infatti disponibili in diverse dimensioni e basta calcolare quante cose devi portare per individuare quello delle dimensioni più adatte alle tue esigenze. Se vi sono dei mobili che non possono essere smontati calcola che questi prendono più spazio, quindi regolati di conseguenza.

Scegli la formula di noleggio furgoni più adatta a te

Una cosa positiva del noleggio furgoni è quella di poter essere guidati con la stessa patente che usi per guidare la macchina. Se devi guidare il furgone fino a destinazione scegli dunque quello che si può guidare con la tua patente, così da essere in regola nel caso ti fermano per un controllo. Con un furgone il risparmio è garantito e anche se devi fare due o tre viaggi dalla destinazione dove devi traslocare, che ovviamente non deve essere eccessivamente distante, puoi terminare il trasloco nella stessa giornata, oppure affittare il furgone per qualche giorno in più, sarà sempre più conveniente che affidare il lavoro ad una ditta specializzata.

Firenze Location Preferita anche per il Wedding

Firenze è un luogo conosciuto in tutto il mondo per la sua bellezza, la struttura stessa della città è considerata un capolavoro tanto che da farla divenire una location perfetta per ogni occasione di rilievo.
Tale bellezza non poteva non essere apprezzata oltre che dai milioni di turisti che ogni anno scelgono Firenze per le loro vacanze anche da chi cerca un luogo speciale dove sposarsi.
La caratteristica di location perfetta non poteva che essere apprezzata anche nell’ambito del wedding, un settore molto esigente che predilige luoghi con ambientazioni di particolare fascino e bellezza.
La famosa città toscana come in molti altri ambiti è risultata essere tra il luogo preferito in italia dalle coppie straniere in cerca di una location per celebrare il proprio matrimonio.
Le chiese storiche contraddistinte dai capolavori artistici dei grandi maestri del rinascimento unite alle zone collinari che circondano Firenze, regalando viste panoramiche mozzafiato, sono tra i principali fattori che determinano tale scelta.
Questo ha determinato l’esigenza di provvedere alla realizzazione di servizi di ristorazione adeguati da allestire ricevimenti in location spesso prive delle adeguate strutture.
Questi servizi oggi si esprimono attraverso i fornitori di catering Firenze che, al pari delle location uniche che la città offre, riescono ad organizzare ed allestire ricevimenti esclusivi di altissimo livello.
Tale capacità di accogliere eventi e persone di ogni genere e livello eredita una conoscenza che la città ha sviluppato da secoli, il glorioso passato di questa città ha determinato nel tempo una tradizione di accoglienza difficile da trovare in altri luoghi di italia.
Grazie al ruolo che Firenze ha ricoperto per secoli come città ispiratrice del rinascimento la città è stata per secoli il crocevia di regnanti e importanti personalità provenienti da tutto il mondo.
Tutto questo contesto promuove il capoluogo toscano come una delle mete più ambite anche per quanto riguarda il wedding, un settore che oltre ad offrire interessanti sviluppi a livello economico rappresenta una vetrina internazionale che si rivolge ad un settore del turismo di lusso sempre molto ambito anche da città molto famose e conosciute come Firenze.