Sono tutto sommato facili da riconoscere: parlano sempre di sè, postano sempre foto su Instagram del loro faccino, sono egocentrici e dediti al culto di se stessi. Se avete conosciuto un narcisista ed avete a che fare con lui, non sarà facile accorgervi subito della situazione. Solo conoscendolo riuscirete a capire se avete davvero a che fare con lui. La fase tipica avviene dopo un flirt, che solitamente caricano di entusiasmo e fanno mettere in ombra i difetti dell’altra personale: abbastanza normale, e addirittura salutare se poi c’è davvero feeling. Se andate dietro ad un narcisista, non fatelo: salvatevi finché siete in tempo! I narcisisti in genere, nelle relazioni di sesso o d’amore che siano inizieranno prima o poi a perdere interesse, avviando la cosiddetta fase di svalutazione dell’altra persone, in genere quando si verificano uno dei seguenti eventi.

In primo luogo se si sentono sicuri di avervi “ingabbiato”. In questi casi, infatti, non conta nulla la persona in sè: non piacete voi, ma piace la sensazione che riuscite a dare queste persone. Un po’ come succede per quelli che, per intenderci, dicono spesso o di riflesso che gli animali sarebbero meglio delle persone. Quindi non vi deprimete troppo, perché comunque non riuscireste mai a “darvi” ad un narcisista come vorreste, semplicemente perché avete due modi di pensare completamente diversi.

Ti potrebbero interessare:  Lavoro e scommesse: Romano vince troppo fermato per match fixing ma l'alternativa legale c'è e si chiama trading Sportivo

In secondo luogo il narcisista (o la narcisista) vi abbandona quando si rende conto che non sei l’essere perfetto, irraggiungibile, insuperabile che pensavano: anche qui, stanno scaricando egoisticamente su di voi una ricerca impossibile del principe azzurro (o della principessa rosa, se preferite). Spesso i narcisisti sono terrorizzati dal dover dare qualcosa in cambio, e si sentono aggrediti o minacciati se vi ponete con tranquillità o sincerità nei loro confronti.

Esiste anche un caso da non dimenticare, tra le varie possibilità: il narcisista trova qualcuno che riesce a dare (dal suo miope punto di vista) qualcosa in più di voi. E non contano le dimensioni delle tette o del pene, nè è un fatto di bellezza (almeno, non per forza): è questione che l’altra persona si è trovata lì al momento giusto, e prende il vostro posto senza preavviso.

Ti potrebbero interessare:  Granchi che sbucano fuori dalla sabbia

In molti casi i narcisisti si annoieranno di voi senza preavviso: questo perchè il dramma, l’eccitazione (che sia sessuale o semplicemente derivante dalla situazione) sono molto più importanti di voi. In un certo senso, non amano voi: vi amano come se foste il loro pusher di emozioni di fiducia, per quanto poi per strada possano facilmente trovare un altro “spacciatore” che le soddisferà maggiormente (e così via, fino all’infinito). Tutto questo può succede anche nel caso di relazioni puramente platoniche, anzi è molto più frequente in questo caso che in altri – in cui almeno usano il vostro corpo almeno una volta, e poi si stancano.

Ti potrebbero interessare:  7 FANTASTICI POSTI PER STARE NEL VERDE, A LUBIANA E DINTORNI

Se un narcisista avverte che stai iniziando a metterli in discussione o a capire che qualcosa su di loro non è del tutto corretto, scapperanno via per evitare il confronto: e questo, ancora unavolta, non dovrebbe deprimervi ma solo farvi riflettere su un pericolo scampato. Sembra uno stereotipo ma è davvero così, per chiunque: meglio soli che male accompagnati.

Di leultime.info

Leultime.info è un blog collaborativo che ispira armonia. Sul nostro blog, promuoviamo un approccio sostanziale alla comunicazione, incoraggiando a condividere opinioni in modo costruttivo e rispettoso. Gli articoli non riflettono necessariamente la visione del proprietario del progetto.

Licenza Creative Commons I contenuti di questo blog sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.