Cosa non aspettarsi da un trombamico

La figura dei trombamici, i celebri friends with benefits (amici con benefici, si potrebbe tradurre) probabilmente risale alla notte dei tempi: rispondono alla necessità di riuscire ad instaurare una relazione con un partner che non sia fisso, che viva la cosa in modo spensierato come voi e che, soprattutto, eviti qualsiasi coinvolgimento o complicazione sentimentale. Del resto sarebbe anche da capire se davvero sia possibile trovare uno scopamico (altro termine tecnico con cui si indica questo tipo di situazione) senza davvero farsi travolgere sentimentalmente, cosa che secondo me solo alcuni riusciranno a fare. Un modo di pensare, alla fine, che potrebbe risultare rivoluzionario per molti di noi, e che richiede una certa determinazione e freddezza nel riuscire a leggere la situazione.

Prima di tutto, come fare a trovare un trombamico? Diciamo che molto dipende da voi, e prima di tutto dalle vostre preferenze e gusti: se ad esempio avete gusti molto specifici o “di nicchia, un sito o un’app di di incontri potrebbe non essere ideale per voi. Dovreste quindi cercare, come prima cosa, nei posti che vi piace di più frequentare, e soprattutto riuscire a frequentarli con una certa costanza. In alternativa, invece, se semplicemente vi piace il sesso, la cosa da fare potrebbe essere quella di cercare una donna disponibile su un sito di incontri online, come molti italiani decidono di fare ogni giorno.

Sì, perchè i siti e le app di dating in generale riescono a venire incontro alla diffusa esigenza di avere uno scopamico, ovviamente avendo l’accortezza di rispettare un po’ di quattro regolette pratiche:

  1. dimenticate qualsiasi forma di romanticismo, che in questa sede (come direbbe il buon Antonio Di Pietro) “che c’azzecca“; il trombamico deve essere visto come una relazione in cui, semplicemente, avete trovato una persona con cui c’è simpatia reciproca ed una buona intesa sessuale. Semplicemente godetevela per quello che è, e non avrete mai alcun rimpianto.
  2. ricordatevi che non state assieme sul serio, per cui se il vostro lui o la vostra lei frequenta altri posti o persone non dovete mai prenderla a male; in fondo potete fare anche voi lo stesso, semplicemente. Qualsiasi discorso sulla fedeltà, del resto, potrebbe risultare del tutto fuoriluogo, così come aspettarvi la telefonata al momento giusto, rimanere delusi o deluse per un regalino mancato oppure, ancora, fare domande scomode del tipo “che cosa siamo?
  3. il punto precedente non deve mai degenerare nella mancanza di rispetto, ovviamente, che deve essere reciproca e deve potervi giudare in una relazione comunque piacevole, sana e priva di conflitti. Al primo segnale di cedimento da parte di uno dei due, del resto, sarebbe sempre opportuno lasciare perdere, chiarire ed interrompere la relazione.
  4. tenete anche conto di una cosa ulteriore, molto importante: esattamente come una relazione di coppia più ordinaria, quelle per molti abbastanza noiose, la storia con la scopamica o lo scopamico potrebbe finire casualmente, in un momento imprecisabile, esattamente così come è iniziata. Quindi non fatevela prendere a male se succede, se ad un certo punto l’altra persona non si fa più viva, anche perchè significa che non avete rispettato a pieno la regola 2 (e probabilmente l’altra persona sta violando la 3).

Non è facile trovare la persona giusta, del resto, come più volte abbiamo raccontato su questo sito; e per molti trovare un friend with benefits potrebbe essere una boccata d’ossigeno notevole, soprattutto per interrompere un prolungato periodo di magra. Che non è colpa di nessuno, per carità: ma come sottolineato più volte anche su altri articoli del blog, spesso il modo migliore per uscire da una crisi esistenziale, lavorativa o morale è quello di cambiare mentalità, reagire mentalmente e provare a porsi nei confronti delle relazioni in modo più freddo e disinvolto. E chissà che non sia la volta buona, giusto oggi, perchè una relazione anche instabile possa finalmente arrivare anche a voi, single di ferro, che ci leggete.

 

Redazione

Articolo a cura di LeUltime.info.

Potrebbero interessarti anche...

Seguici sul canale Telegram ufficiale @leultime

Leultime.info è un progetto web Capolooper