8 trucchi per mantenersi in salute

mantenersi in forma

La cura della propria persona è importante per rimanere in salute, giovani a lungo, e per non soffrire di alcun acciacco dell’età. Basta stare attenti alle proprie abitudini, e tutto diventa molto più semplice.

Molti credono che basti una dieta e un po’ di attività sportiva per mantenersi in salute, ma in realtà vi sono tanti piccoli accorgimenti da osservare per riuscire nell’intento di essere sempre sani come pesci.

  1. Dieta mediterranea

In molti confondono il termine dieta con digiuno o con privazioni. In realtà dieta vuol dire alimentazione sana.

La migliore delle diete, riconosciuta anche dalla scienza, è quella mediterranea: si può mangiare di tutto un po’, prediligendo frutta e verdura fresca.

Ricorda di consumare soprattutto prodotti di stagione, di evitare abusi di alimenti gassosi, fritti e pesanti. Cerca di non bere bevande alcoliche, o quantomeno limitati ad un bicchiere di vino una tantum. Infine consuma a volontà alimenti ricchi di fibre, per accelerare il metabolismo.

Nessuno dice che tu non possa concederti qualche peccato di gola, ma le scorpacciate e gli eccessi devono essere l’eccezione, mai la regola.

Non dimenticare poi l’importanza degli spuntini tra un pasto e l’altro, perché ti aiutano ad arrivare meno affamati a pranzo e a cena.

  1. Dormire il giusto

Il segreto per rimanere in salute? Il riposo.

La scienza lo ripete di continuo: dormire almeno 7 ore a notte ti aiuta ad affrontare la giornata con una carica energetica maggiore, rilassa il corpo e anche la mente.

Allontana le brutte abitudini prima di andare a letto e cerca di ritrovare il meritato relax una volta in fodero.

Non guardare televisione, non usare dispositivi elettronici, piuttosto leggi un buon libro o chiacchiera con il tuoi partner o con la famiglia prima di andare a nanna.

In questo modo andrai a letto più sereno e prenderai sonno più facilmente.

  1. L’importanza dello sport

L’attività fisica è l’essenza della salute. Questo non vuol dire sottoporsi ad un allenamento pesante, anzi bastano trenta minuti di sport, almeno tre volte a settimana.

Con un circuito di esercizi moderato e ben distribuito nel corso del tempo, ti stanchi meno e avrai la possibilità di mantenerti più facilmente in forma.

Ricorda che un buon esercizio fisico ti aiuta anche a tenere in moto il metabolismo e la regolarità intestinale.

Accompagnata dall’assunzione di alimenti indicati per accelerare il processo metabolico, l’attività fisica sarà per te una manna dal cielo.

  1. Bere molto

L’acqua è il sale della vita, e in quanto tale, deve essere sempre presente nel tuo organismo.

Una corretta idratazione è importante per restare in salute. In primis placa il senso di fame, ma ti aiuta anche a perdere peso, a combattere la ritenzione idrica e ad eliminare le scorie e i liquidi in eccesso nel tuo corpo.

Anche la digestione è favorita dal consumo di acqua, così come lo è il tuo metabolismo. I medici in fondo lo ripetono spesso: bere almeno 2 litri di acqua al giorno toglie il medico di torno.

  1. La vitamina C

Tra le sostanze nutritive che più occorrono per rimanere in salute, c’è la vitamina C. Consuma a volontà agrumi, kiwi, uova, avena. Se questi alimenti non sono di tuo gradimento, integra la tua dieta con degli integratori naturali vitaminici, per rimanere in salute e rafforzare il tuo sistema immunitario.

  1. Smettere di fumare

Il fumo fa male e questo è un dato di fatto. Buttare per sempre la sigaretta potrebbe essere pertanto un modo efficace per allungare la propria vita. Se hai provato ripetutamente a dire addio al tabagismo, ma non ci sei riuscito, non ti resta che provare le più sane sigarette elettroniche ovviamente senza nicotina (puoi approfondire qui), considerate oggi una vera e propria garanzia per chi vuole liberarsi del vizio del fumo.

  1. I rapporti sociali

Una buona abitudine che ti aiuta a rimanere in salute è quella di mantenere vivi i tuoi rapporti sociali.

Stare soli fa ammalare, fa invecchiare e fa anche morire prima (oltre che in assoluta tristezza). Questo almeno è quanto hanno messo in evidenza alcuni studi scientifici, secondo i quali, la solitudine, in particolare negli over sessanta, è un sintomo di declino e di decesso prematuro.

In mancanza di relazioni sociali, le persone sentono di essere insoddisfatte, inappagate. Per cui si consiglia di frequentare luoghi affollati, magari una palestra, un circolo ricreativo, gruppi di lettura, associazioni. Qualunqueattività insomma capace di stimolare l’interesse.

  1. La meditazione

La mente e lo spirito devono rimanere sempre in salute se vuoi che il tuo benessere duri a lungo. Ormai la vita di tutti i giorni ci costringe a ritmi sempre più stressanti che possono negativamente ripercuotersi sulla nostra salute.

Se vuoi rimanere in forze potresti quindi provare a meditare.

Stante ad alcune ricerche, chi fa regolarmente sedute di meditazione possiede delle cellule con telomeri più lunghi, ovvero in grado di vivere, dividersi e rimanere in vita più a lungo. La meditazione influenza anche il nostro cervello.

Possono bastare otto settimane di sedute meditative per riscontrare effetti benefici sulla memoria e sulle proprie capacità empatiche. Lo stress si riduce e aumentano sia benefici cognitivi che quelli psicologici.

Potrebbero interessarti anche...

Seguici sul canale Telegram ufficiale @leultime

Leultime.info è un progetto web Capolooper